Segui via: Newsletter - Telegram
 
"La linea retta e' la linea degli uomini, quella curva la linea di Dio." - Gaudi'


Embrione

Tu sei. OneOfUs raccoglie ancora firme per il riconoscimento giuridico dell'embrione

“Uno di Noi” non si ferma qui: la raccolta continua fino al 1° novembre per arrivare a quota 1200mila firme, almeno, per mettere al riparo i promotori da invalidazioni dovute ad errori nella compilazione cartacea e per dare un nuovo impulso alle prossime elezioni europee. - Musiche di Don Mario Costanzi, autore e compositore
27.09.2013 - pag. 88180 print in pdf print on web

Iframe unavailable. Clicca o scrolla per attivarlo.

1

1.013.182 cittadini europei chiedono che l’UE protegga l’embrione in maniera più adeguata.

“Uno di Noi” ha raggiunto il milione di firme che è uno dei requisiti richiesti insieme alla quota minima di 7 paesi UE.

...

“Vorremmo inviare un messaggio forte ai cittadini europei: con il voto potete contribuire a determinare il futuro dell’Europa”, afferma Anni Podimata, eurodeputata greca, vice presidente dell’Euroassemblea.

Mentre in Inghilterra si selezionano i bambini, tramite l’aborto, a seconda del sesso, “Uno di Noi” ha la possibilità di determinare il futuro dell’Europa perché diventi una Unione a misura d’uomo, dove non si selezionano i bambini, dove anche i bambini nascituri possono vivere protetti, possono avere il diritto alla vita.


Condividi su Facebook

Segui le novità di Civile.it via Telegram oppure via email: (gratis Info privacy)

Tags:






Store:

    








innovare l'informatica e il diritto