Civile.it Civile.it
  comunicati@civile.it
 
"Non hai veramente capito qualcosa fino a quando non sei in grado di spiegarlo a tua nonna" - A. Einstein


Parto

Parto in anonimato: come far nascere senza riconoscere un figlio

Due soggetti che la legge deve tutelare, intesi come persone distinte, ognuno con specifici diritti.
27.08.2013 - pag. 86653 print in pdf print on web

Q

Quando la mamma vuole rimanere segreta...

...In ospedale, al momento del parto, serve garantire la massima riservatezza, senza giudizi colpevolizzanti ma con interventi adeguati ed efficaci, per assicurare - anche dopo la dimissione - che il parto resti in anonimato.


La donna che non riconosce e il neonato sono i due soggetti che la legge deve tutelare, intesi come persone distinte, ognuno con specifici diritti.

La legge consente alla madre di non riconoscere il bambino e di lasciarlo nell’Ospedale dove è nato (DPR 396/2000, art. 30, comma 2) affinché sia assicurata l’assistenza e anche la sua tutela giuridica. Il nome della madre rimane per sempre segreto e nell’atto di nascita del bambino viene scritto “nato da donna che non consente di essere nominata”.

 

Art. 30
(Dichiarazione di nascita)


1. La dichiarazione di nascita è resa da uno dei genitori, da un procuratore speciale, ovvero dal medico o dalla ostetrica o da altra persona che ha assistito al parto, rispettando l'eventuale volontà della madre di non essere nominata

DPR 3 Novembre 2000 n. 396 Regolamento per la revisione e la semplificazione dell’ordinamento dello stato civile, a norma dell’articolo 2, comma 12,della legge 15 maggio 1997, n. 127

27.08.2013

Spataro

Ministero Salute
Link: http://www.salute.gov.it/portale/temi/p2_6.jsp?lin

Download Pdf

Segui le novità di Civile.it via Telegram oppure via email: (gratis Info privacy)

Uno di noi: legge di iniziativa popolare europea - Anch'io sono stato embrione
Parto in anonimato: come far nascere senza riconoscere un figlio

Tags:





Parto - Indice:
1. Parto anonimo: vietato reclamizzare di lasciar vivere un concepito davanti alla Mangiagalli
2. Controversia avente ad oggetto il riparto di una spesa approvata dall'assemblea di condominio
3. La guida al parto anonimo per le donne che non vogliono riconoscere i figli
4. Parto segreto, ripensamento e riconoscimento
5. Uno di noi: legge di iniziativa popolare europea - Anch'io sono stato embrione
6. Studentessa universitaria e madre: cosa fare ?
7. Il diritto all'anonimato della madre al parto e il diritto dei figli
8. Milano e Monza: partono le comunicazioni e notificazioni telematiche
9. Tutte le strade, delle buone leggi, partono da Damasco
10. L'azienda non controlla le violazioni del diritto d'autore e fallisce. L'antipirateria ha partorito. Sanzioni per chi non appone il bollino



eventi sponsorizzati:


Store:

    





"Una storia non e' mai soltanto una storia" - Babakar Mbaye Ndaak

Visita lo Store On Demand


Internet Law - Procedura - Sportivo - Consulenze - Store