Civile.it Civile.it
  comunicati@civile.it
 
"I nostri problemi vengono creati dall'uomo, percio' possono essere risolti dall'uomo." - John F. Kennedy 1962


Le basi operative del GDPR
Valutazione: 4.55 su 5
adv IusOnDemand

Riforme

INEDITO: il vero testo del decreto legge -Decreto Fare- del 15.6.2013

Ecco il testo ufficiale. Di cosa ? Ufficialmente ufficioso.
17.06.2013 - pag. 83762 print in pdf print on web

I

Il testo che vi proponiamo e' assolutamente inedito, alla faccia di coloro che ieri, pubblicando la bozza, commentavano articolo per articolo ed entravano persino nel dettaglio.

Come, mi chiedo io ? Sul sito del Governo non c'e' nulla di ufficiale, solo il comuncato stampa ed il video.

Nemmeno in Gazzetta. e nemmeno sul Ministero.

Allora cerco su Google e trovo i siti piu' anonimi con il testo integrale, non ufficiale, ben impaginato, forse ufficiale, ma no, non e' ufficiale, come e' possibile ?

Tutti i politici appoggiano un testo esistente in qualche computer di qualche anonimo funzionario.

^ La certezza e' che si limitano i pignoramenti (ipoteche ?), come da tempo segnalavo in Spagna, nell'ilarita' generale. Ilarita' ben giustificata, perche' e' come la continua proroga degli sfratti, si martellano i cittadini a danno dei piu' furbi.

I criteri delle limitazioni appaiono folli. Ma non essendo ufficiale, taccio ... omissis ...

L'altra e' che ritorna l'obbligatorieta' della mediazione per ridurre il contenzioso. Nessuna misura per snellire i processi, saremo punto e a capo per altri 4 anni almeno. Nel comunicato stampa sembra pure ci sia stata una trattativa con l'avvocatura. Pero'.

^ Poi, esilarante, e' il sostegno alla produzione. Bisogna produrre di piu', acquistando macchine.

Il genio italico trovera' una soluzione al fatto che nessuno compra, altro che produrre !

Insomma: ecco il testo inedito. Il mio. L'avete letto.

Quello ufficiale, ancora una volta, non c'e', ma viene annunciato.

Ho sempre pensato che l'obbligo di pronunciare il dispositivo senza motivazioni abbia avvelenato tante sentenze. Dispositivo e motivazioni vanno insieme. Magari fosse come in Europa, comunicato stampa e sentenza completa insieme !

Ormai le stesse logiche perverse vengono estese.

Non restera' che abrogare tutto e ricominciare da capo. Come gli Svizzeri decine di anni fa.

Ma loro hanno una tradizione di diritto scritto perche' le persone lo capiscano e lo possano usare.



Condividi su Facebook

Segui le novità di Civile.it via Telegram oppure via email: (gratis Info privacy)

Tags:






Store:

    





"Insegnare non vuol dire riempire vasi ma accendere fuochi" - Paola Bonafini




innovare l'informatica e il diritto