Civile.it Civile.it
  comunicati@civile.it
 


Le basi operative del GDPR
Valutazione: 4.55 su 5
adv IusOnDemand

Attualità

Riscossione - Cartella di pagamento - Motivazione - Puntuale indicazione degli atti prodromici richiamati per relationem -Mancanza - Nullità

Sentenza Cassazione 19.4.2013 n. 9557
06.05.2013 - pag. 83537 print in pdf print on web

I

In tema di motivazione della cartella di pagamento, e' applicabile il principio per cui  l’atto impositivo deve contenere gli elementi indispensabili per consentire al contribuente il necessario controllo sulla correttezza dell’imposizione e che l'obbligo motivazionale può  essere assolto anche per relationem rinviando ad altro atto che costituisca il presupposto, indicandone gli estremi, purché di tale atto l’interessato ne abbia avuto conoscenza per effetto di precedente notifica.
Tali requisiti non sussistono ove la cartella di pagamento contenga indicazioni generiche (...acc. mod. 750, acc. mod. unico) oppure allorrquando la cartella indica che l'iscrizione a ruolo e' stata effettuata "...a seguito di accertamento e decisione della Commissione Tributaria Provinciale...", senza l'indicazione del numero dell'accertamento, della data di notifica e del numero della decisione della Commissione Tributaria.


Condividi su Facebook

06.05.2013 Franco Ionadi

Segui le novità di Civile.it via Telegram oppure via email: (gratis Info privacy)

Tags:





Attualità - Indice:
1. La scuola riapra dopo il 23 settembre
2. Riconoscimento facciale ai semafori rossi e nelle toilette
3. L'agente dei calciatori. Nascita, evoluzione e attualita'
4. Accertamento sintetico – Redditometro – Spese per incrementi patrimoniali – Prova di redditi esenti – Fattispecie
5. Notificazione – Avviso di accertamento – A società di capitali – Consegna al’amministrazione di fatto – Nullità
6. Contenzioso tributario – Atti impugnabili – Estratto di ruolo – Contrasto di orientamenti della Suprema Corte – Opportunità della verifica della rimessione alle Sezioni Unite.
7. Riscossione – Ipoteca legale – Obblighi dell’esattore – Verifiche in merito all’insussistenza di provvedimenti di sgravio.
8. Penale tributario – Omesso versamento dell’IVA – Crisi di liquidità – Dolo – Insussistenza – Fattispecie
9. Riscossione – Cartella di pagamento – Notificazione – Incompletezza relata – Nullità – Sanatoria
10. Penale tributario – Omesso versamento dell’IVA – Illegittimità costituzionale art. 10 ter D. Lgs. n. 74/2000


Store:

    





e




innovare l'informatica e il diritto