Civile.it Civile.it
  comunicati@civile.it
 


La prova del sorpasso pericoloso
adv IusOnDemand

Tribunali

Ernst & Young propone gratuitamente di tagliare 280 uffici giudiziari. Forse non subito

03.07.2012 - pag. 81728 print in pdf print on web

D

Dal sito:

"La ministro della Giustizia Paola Severino ringrazia la società di consulenza Ernst & Young per la proficua collaborazione, a titolo gratuito, offerta al dicastero di Via Arenula per centrare i primi obiettivi della spending review. “Si è trattato di un fondamentale supporto metodologico e di analisi che ha consentito al ministero di avviare una razionalizzazione dei programmi di risparmio”, ha sottolineato la guardasigilli che ha ribadito  “la bontà e l’effettività dei risultati attesi dall’operazione di revisione in corso”.

"Gli esperti di Ernst & Young continueranno a collaborare – sempre gratuitamente – con il dicastero della Giustizia  per conseguire ulteriori forme di razionalizzazione della spesa cui  sono stati chiamati tutti i ministeri."

Mah.

Diciamolo chiaramente: che qualcuno lavori gratis per il ministero mi fa piacere, ma non mi tranquillizza.

Problemi miei diranno i piu'.

Facciamo una cosa: diamo a tutti gli stessi dati grezzi che avete dato ad Ernst & Young, e sentiamo cosa propone non la rete, ma i cittadini.

Possiamo dare anche noi una consulenza gratuita in quanto cittadini italiani ?

La stampa dichiara che saranno tagliati 280 uffici giudiziari. Probabilmente quelli che ancora funzionavano bene perche' piccoli.

Il tutto parlando di risparmi. Bene. Allora quanto costera' al Paese non far funzionare le cause? Gia' ora e' saltata ogni logica: far causa sa di eroismo e l'unica soluzione e' farsi pagare anticipatamente.

Il massimo, dalla stampa cartacea nazionale, e' una lieve preoccupazione per la riforma.

Sembra rinviata, nelle ultime ore.

Ma non si sa nulla di dati, criteri, metodi e soluzioni.

Per essere una consulenza gratuita sa di amaro. Si faccia aiutare gratis da 50 e rotti milioni di italiani, Ministro, condividendo il suo lavoro fatto per noi.

Magari qualche aiuto efficace, oltre che a qualche critica, lo potra' avere.

Commenta Monti: "Non si tiri a campare". Non ci avevo pensato. Perche' non chiudere anche tutte le biblioteche pubbliche minori ? O magari le scuole pubbliche decentrate ? Ah, gia', ci hanno gia' provato.


Condividi su Facebook

Segui le novità di Civile.it via Telegram oppure via email: (gratis Info privacy)

Tags:






Store:

    





"Carissime istituzioni, come si è riusciti a contenere e a fermare il virus con le giuste leggi adesso e' doveroso liberare questa societa' e l'umanita' dai tanti mali che la opprimono tra cui le dipendenze negative che causano ogni giorno tantissimi ammalati e morti." - Fr. Biagio




innovare l'informatica e il diritto