Civile.it Civile.it
  comunicati@civile.it
 
"Amarsi un pó" - Lucio Battisti


A chi dare il proprio pc e il telefono in caso di emergenza ?

Antonio: "E' proprio come me lo aspettavo. Molto chiaro e con molti spunti interessanti su come tutelarsi."

adv IusOnDemand

Famiglia

Roma: Accordi di Convivenza e Famiglia di Fatto

Roma 5 Dicembre 2011 ore 14.00 / 20.00

Campidoglio Sala della Protomoteca (Piazza del Campidoglio)

01.12.2011 - pag. 79878 print in pdf print on web

Indice generato dai software di IusOnDemand
su studi di legal design e analisi testuali e statistiche

 Il Centro Nazionale Studi e Ricerche sul diritto della Famiglia e dei Minori,

presenta CONVENGO GRATUITO 6 CREDITI FORMATIVI

^ Accordi di Convivenza e Famiglia di Fatto

  • Avv. Lello Spoletini (Presidente Nazionale Associazione La Tutela dei Diritti)
    I CONTRATTI DI CONVIVENZA 
  • Avv. Matteo Santini (Presidente Nazionale Studi e Ricerche sul Diritto della Famiglia e dei Minori) 
    L’AUTONOMIA NEGOZIALE NEL DIRITTO DI FAMIGLIA
  • Dott. Giuseppe Magno (Giudice di Cassazione)
    “L'affidamento dei figli minorenni: evoluzione del concetto, con riferimenti alla normativa interna e comunitaria”
  • Prof. Avv. Antonio Caiafa: 
    IL LAVORO ALL’INTERNO DELLA FAMIGLIA 
  • Avv. Mauro Vaglio (Consigliere dell’Ordine degli Avvocati di Roma) 
    LA DEONTOLOGIA NEL DIRITTO DI FAMIGLIA
  • Avv. Romina Ferro (GOT presso il Tribunale di Milano) 
    L’AFFIDAMENTO CONDIVISO NELLA FAMIGLIA DI FATTO
  • On. Prof. Avv. Paola Balducci (Professore Ordinario di Procedura Penale presso l’Università di Lecce) 
    PROPOSTE DI LEGGE IN MATERIA DI COPPIE DI FATTO
Centro Nazionale Studi e Ricerche sul Diritto della Famiglia e dei MinoriVia Maria Cristina 2 - Roma Tel: 0632082892Fax: 063220940web: www.dirittodellafamiglia.com)


Condividi su Facebook

Segui le novità di Civile.it via Telegram oppure via email: (gratis Info privacy)
Location: Roma

Tags:






Store:

    





"Se togliamo il fondamento della giustizia, che cosa sono gli stati se non delle grandi associazioni a delinquere ?" - Sant'Agostino da Ippona, 426 d.C. (De civ. Dei 4, 4)




innovare l'informatica e il diritto