Civile.it Civile.it
  comunicati@civile.it
 
"La determinazione nel fare le cose e' un muscolo. Se non lo alleni di continuo, si atrofizza, generando di conseguenza scuse" - Vincenzo Pierri


Le basi operative del GDPR
Valutazione: 4.55 su 5
adv IusOnDemand

Immobili

Corte dei Conti: la cedolare secca e non progressiva sugli immobili e azzerato l'arretrato

Cedolare secca a scapito degli immobili in Comuni piu' ricchi
22.02.2011 - pag. 76873 print in pdf print on web

"

"Nell’Audizione del 9 dicembre 2010, davanti alla Commissione parlamentare per l’attuazione del federalismo fiscale, la Corte, chiamata a pronunciarsi sullo schema iniziale di decreto che prefigura il nuovo sistema di finanziamento delle amministrazioni comunali basato non più sui trasferimenti erariali, bensì, in via prioritaria, sui proventi della tassazione immobiliare, fino ad ora solo in parte di competenza comunale, ha osservato che, a regime, la definizione di un nuovo tributo unico municipale (IMU) in sostituzione di una serie di prelievi diretti ed indiretti gravanti sul reddito da immobili, si accompagnerà alla revisione della tassazione dei redditi da locazione, con il passaggio da una tassazione progressiva ad una fondata sulla cedolare secca."

Tuttavia, aggiunge il presidente, ci sono dubbi sulla sostenibilita' delle soluzioni proposte in relazione agli obiettivi dichiarati.

Roma, 22 febbraio 2011 - Inaugurazione dell'anno giudiziario 2011

E, per inciso, la Corte dei Conti sottolinea che la riforma procedurale ha permesso di azzerare l'arretrato pensionistico, enorme.

Un esempio da seguire ?

 


Condividi su Facebook

22.02.2011 Spataro

Corte dei Conti Link: http://www.corteconti.it

Segui le novità di Civile.it via Telegram oppure via email: (gratis Info privacy)

Tags:






Store:

    





"Il buon cittadino e' quello che non puo' tollerare nella sua patria un potere che pretende d'essere superiore alle leggi.” - Cicerone




innovare l'informatica e il diritto