Civile.it Civile.it
  comunicati@civile.it
 
"Sono innocente ma non mi fido piu' | ho sempre qualche conto in sospeso" - Vasco Rossi


Le basi operative del GDPR

Valutazione: 4.55 su 5

adv IusOnDemand

Sentenze

Prima casa – Agevolazioni fiscali – Requisito della non disponibilità di altri aloggi nel comune – Fattispecie.

Sentenza Cassazione 8.1.2011 n. 100
29.01.2011 - pag. 76541 print in pdf print on web

I

In tema di benefici fiscali per l’acquisto di immobile da destinare a prima casa, il requisito della non possidenza di altri immobili nel comune di residenza va inteso in senso soggettivo e non meramente oggettivo, in modo tale da ritenere meritevole dell’agevolazione anche quel contribuente già in possesso di una unità abitativa la quale, per le proprie caratteristiche, sia inidonea a sopperire ai bisogni abitativi edl nucleo familiare.

Qui una nota


Condividi su Facebook

29.01.2011 Franco Ionadi

Segui le novità di Civile.it via Telegram oppure via email: (gratis Info privacy)

Tags:






Store:

    





VIDEO: "Se non c'e' strada nel cuore degli altri, prima o poi si traccera'" - Faviano - Fossati - Fiorella - Claudio




innovare l'informatica e il diritto