Segui via: Newsletter - Telegram
 
"“Credo che ognuno di noi debba essere giudicato per ciò che ha fatto. Contano le azioni non le parole. Se dovessimo dar credito ai discorsi, saremmo tutti bravi e irreprensibili." - Giovanni Falcone


-

Nuovo codice della strada. Ancora

Tutti piu' sicuri. Certo.
28.07.2010 - pag. 74691 print in pdf print on web

Indice generato dai software di IusOnDemand
su studi di legal design e analisi testuali e statistiche

    E

    Ennesima riforma.

    Come e' noto in dottrina, il cambiare le leggi serve a poco se viene fatto troppo spesso.

    La critica parte da professori universitari e dalla Cassazione, chiamata piu' volte a mettere ordine nel succedersi delle norme.

    Caschi per i minorenni in bici e in moto, divieto di taroccare le minicar, modifiche alle regole dei punti, secondo alcuni in modo che siano piu' dure, secondo altri con meno conseguenze.

    Sul sito che linkiamo, asaps.it, la migliore monografia che abbiamo trovato in rete.

    Piu' sanzioni anche per chi beve.

    Rabbrividisco alla giustificazione di tanta fretta, immediata entrata in vigore e nulla discussione e tempo per divulgare le novita: dobbiamo salvare la salute delle persone.

    In barba alla certezza del diritto. Si dica invece che si vuole fare il titolo, ma non che si vuole far conoscere una legge per farla conoscere, invece che per applicare le sanzioni.

    Segnalo da asaps:

    DDL “Disposizioni in materia di sicurezza stradale”
    Testo approvato al Senato e in attesa di pubblicazione sulla G.U.


    Condividi su Facebook

    28.07.2010 Spataro

    Link: http://www.asaps.it

    Segui le novità di Civile.it via Telegram oppure via email: (gratis Info privacy)

    Tags:






    Store:

        








    innovare l'informatica e il diritto