Civile.it Civile.it
  comunicati@civile.it
 
"Le anime affini si salutano gia' da lontano" - A. Schopenhauer


Risposta

EreditÓ tra fratelli conviventi e non

Mia madre ha convissuto per otto anni con suo fratello, fino al momento della morte di lui. Mio zio non ha lasciato alcun testamento, perci˛ sono intervenuti un altra sorella e due suoi nipoti, figli di un altro fratello precedentemente defunto. L'ereditÓ immobiliare di mio zio Ŕ ora divisa in tre parti: le due sorelle (tra cui mia madre) ed i figli del fratello scomparso in precedenza. La domanda Ŕ questa: la lunga convivenza di mia madre, che Ŕ anche invalida civile al 100%, le da un qualche diritto diverso dagli altri sull'ereditÓ?
21.04.2010 - pag. 73605 print in pdf print on web

Download or Play, List or RSS:

NTesto non disponibile, ce ne scusiamo.

21.04.2010

Avv. Renato Savoia

Avv. Renato Savoia
Link: nuovascheda.php

Segui le novità di Civile.it via Telegram oppure via email: (gratis Info privacy)

EreditÓ tra fratelli conviventi e non

Tags:





Risposta - Indice:
1. Diritto d'autore e Agcom: la risposta del Governo
2. Nulla la sentenza se alle comunicazioni di cancelleria via email non segue una risposta manuale
3. E' possibile chiedere l'esonero dalle spese ordinarie condominiali
4. EreditÓ nonna materna
5. Testamento e rinuncia all'ereditÓ
6. Intestare la casa a un solo figlio (su sette)
7. Soldi sul conto corrente
8. Lasciare la casa al nipote
9. Proprietario prima casa riceve ereditÓ casa acquistata come prima casa
10. Decesso zia:



eventi sponsorizzati:


Store:

    





"Il padre del fondatore della Apple era figlio di un rifugiato siriano arrivato a New York negli anni '50" - e Schengen ?

Visita lo Store On Demand


Internet Law - Procedura - Sportivo - Consulenze - Store