Civile.it Civile.it
  comunicati@civile.it
 
"Non siamo perfetti, siamo strutturalmente dipendenti, diventiamo autonomi molto dopo gli altri animali" - Maurizio Ferraris


Le basi operative del GDPR

Valutazione: 4.55 su 5

adv IusOnDemand

Sentenze

Contenzioso tributario – Prova della pretesa impositiva - Fatture per operazioni inesistenti – Efficacia probatoria del verbale di constatazione – Fattispecie.

Sentenza Cassazione 24.3.2010 n. 7078
10.04.2010 - pag. 73422 print in pdf print on web

L

L’efficacia probatoria che assiste le risultanze di un processo verbale di constatazione non comporta che debba attribuirsi attendibilità alle affermazioni della Guardia di Finanza che siano prive del contenuto di riscontro di fatti oggettivamente esistenti perché documentati o avvenuti in presenza degli ufficiali accertatori. E’ quindi illegittimo l’accertamento che si fondi su un verbale il quale ipotizzi l’inesistenza delle operazioni, facendo esclusivo riferimento alle fatture e senza fornire alcuna spiegazione dei motivi per cui le fatture stesse siano ritenute fittizie.


Condividi su Facebook

10.04.2010 Franco Ionadi

Segui le novità di Civile.it via Telegram oppure via email: (gratis Info privacy)

Tags:






Store:

    





"Quando ami veramente una cosa? Quando sarai libero di perderla" - Chiara Corbella




innovare l'informatica e il diritto