Civile.it Civile.it
  comunicati@civile.it
 
"e' inutile rifugiarsi nei sogni e dimenticarsi di vivere." - J.K. Rowling


Cassazione

Accertamento – Induttivo – Fondato unicamente sullo sbilancio tra costi e ricavi – Illegittimità

Sentenza Cassazione 16.12.2009 n. 26341
23.01.2010 - pag. 70897 print in pdf print on web

&

   In tema di accertamento, deve ritenersi illegittima la ripresa impositiva che sia fondata esclusivamente sulla circostanza che il volume d’affari è inferiore al costo del venduto e sull’aumento anomalo delle giacenze di magazzino in conseguenza della utilizzazione, da parte del contribuente, di un basso ricarico.

   E’ illegittima l’applicazione, da parte dell’amministrazione finanziaria, di una percentuale di ricarico, svincolata da studi di settore e non rispondente a un criterio razionale, allo scopo di determinare un maggior imponibile

23.01.2010

Franco Ionadi

Segui le novità di Civile.it via Telegram oppure via email: (gratis Info privacy)

Tags:





Cassazione - Indice:
1. Sorpasso pericoloso, concorso di colpa, imprevedibilità e visibilità limitata
2. Cassazione: la rinuncia della rivalsa in caso di ebbrezza puo' essere prevista da una polizza super
3. Mutui: clausola risolutiva espressa e banca
4. Sms e email: necessario il disconoscimento specifico
5. Il danno non patrimoniale da uccisione dei prossimi congiunti
6. Compravendita, vizi, tutele: la Cassazione a sezioni unite
7. Cassazione sul risarcimento danni e inps, preventivi e onere della prova
8. La Cassazione sul sinistro mortale, duplicazione del danno e risarcimento
9. Verbale e sinistro: il valore di prova
10. Sentenze del giudice di pace pronunciate nel giudizio di equità necessaria



eventi sponsorizzati:


Store:

    





"Il desiderio nasce da quello che osserviamo ogni giorno." - Dottor Hannibal Lecter

Visita lo Store On Demand


Internet Law - Procedura - Sportivo - Consulenze - Store