Segui via: Newsletter - Telegram
 
"Nella vita e' giusto accettare quello che viene e quello che non viene, ed e' giusto sapersi accettare e tenere gli occhi aperti per sapere cosa si vuole fare e cosa non, quale strada prendere" - Riccardo Maccaferri


Cassazione

Accertamento – Induttivo – Fondato unicamente sullo sbilancio tra costi e ricavi – Illegittimità

Sentenza Cassazione 16.12.2009 n. 26341
23.01.2010 - pag. 70897 print in pdf print on web

&

   In tema di accertamento, deve ritenersi illegittima la ripresa impositiva che sia fondata esclusivamente sulla circostanza che il volume d’affari è inferiore al costo del venduto e sull’aumento anomalo delle giacenze di magazzino in conseguenza della utilizzazione, da parte del contribuente, di un basso ricarico.

   E’ illegittima l’applicazione, da parte dell’amministrazione finanziaria, di una percentuale di ricarico, svincolata da studi di settore e non rispondente a un criterio razionale, allo scopo di determinare un maggior imponibile


Condividi su Facebook

23.01.2010 Franco Ionadi

Segui le novità di Civile.it via Telegram oppure via email: (gratis Info privacy)

Tags:





Cassazione - Indice:
1. Vendita per investimento di Bitcoin - riciclaggio - sequestro - Cassazione II Penale, Sentenza n.44337 del 30/11/2021
2. Profilazione senza archiviazione dei dati, sconti personalizzati e algoritmi: la Cassazione 32411 del 2021
3. Cassazione - Controlli del lavoratore con strumenti informatici
4. I presupposti per il ricorso all'art. 373 c.p.c. e la differenza col disposto del 283 c.p.c.
5. Cedu contro Cassazione: basta formalismi. Ma la decisione e' molto piu' articolata e richiede criteri gnoseologici diversi
6. Cassazione sul sequestro probatorio di strumenti informatici
7. Ransonware - Controllo dei lavoratori tra statuto dei lavoratori e informative - Cassazione 25732/21
8. Cassazione su privacy e impugnabilità del verbale di accertamento
9. Cassazione 16402 del 2021 - testo: il danno ex privacy per trattamento illecito non e' in re ipsa
10. Privacy: La Cassazione sui consensi recuperati


Store:

    








innovare l'informatica e il diritto