Civile.it Civile.it
  comunicati@civile.it
 
"Se vuoi capire l'impatto a breve termine dell'AI, non pensare a "esseri senzienti", pensa invece ad "automazione all'ennesima potenza" - Andrew Ng ex capo AI Baidu


Le basi operative del GDPR
Valutazione: 4.55 su 5
adv IusOnDemand

Cassazione

Accertamento – Induttivo – Fondato unicamente sullo sbilancio tra costi e ricavi – Illegittimità

Sentenza Cassazione 16.12.2009 n. 26341
23.01.2010 - pag. 70897 print in pdf print on web

&

   In tema di accertamento, deve ritenersi illegittima la ripresa impositiva che sia fondata esclusivamente sulla circostanza che il volume d’affari è inferiore al costo del venduto e sull’aumento anomalo delle giacenze di magazzino in conseguenza della utilizzazione, da parte del contribuente, di un basso ricarico.

   E’ illegittima l’applicazione, da parte dell’amministrazione finanziaria, di una percentuale di ricarico, svincolata da studi di settore e non rispondente a un criterio razionale, allo scopo di determinare un maggior imponibile


Condividi su Facebook

23.01.2010 Franco Ionadi

Segui le novità di Civile.it via Telegram oppure via email: (gratis Info privacy)

Tags:






Store:

    





"Quando moriremo, nessuno ci verra' a chiedere quanto siamo stati credenti, ma credibili." - Rosario Livatino, giudice




innovare l'informatica e il diritto