Civile.it Civile.it
  comunicati@civile.it
 
"La scienza e' il capitano, e la pratica sono i soldati." - Leonardo da Vinci


Una cloud tutta europea. Esiste.

open source e federata

adv iusondemand

Risposta

Due casi teorici sulla simulazione relativa

Una persona ha donato una casa all'amante fingendo di concludere un regolare contratto di vendita con un atto pubblico (presenti e citati in atto due testimoni),a cui viene allegata copia di un assegno che non viene riscosso.Dopo qualche anno questa persona muore. Non ha nÚ coniuge nÚ figli, nÚ altri parenti in linea ascendente o discendente. Il testamento prevede un erede universale (non parente) e qualche legatario. Ha dei cugini di primo grado. Qualcuno di questi eredi pu˛ fare un'azione per rendere inefficace o nulla la donazione e far rientrare il bene (o l'assegno non incassato,ricorrendo alla procedura di ammortamento) nella successione?Se invece alla vendita simulata dell'immobile segue un regolare atto di donazione dell'assegno non incassato, si possono considerare validi tutti e due gli atti e quindi escludere gli eredi da qualsiasi diritto su quel regalo fatto all'amante?
15.01.2010 - pag. 70810 print in pdf print on web

Download or Play, List or RSS:

PTesto non disponibile, ce ne scusiamo.

15.01.2010

Renato Savoia

Avv. Renato Savoia
Link: nuovascheda.php

Segui le novità di Civile.it via Telegram oppure via email: (gratis Info privacy)

Due casi teorici sulla simulazione relativa

Tags:





Risposta - Indice:
1. Diritto d'autore e Agcom: la risposta del Governo
2. Nulla la sentenza se alle comunicazioni di cancelleria via email non segue una risposta manuale
3. E' possibile chiedere l'esonero dalle spese ordinarie condominiali
4. EreditÓ nonna materna
5. Testamento e rinuncia all'ereditÓ
6. Intestare la casa a un solo figlio (su sette)
7. Soldi sul conto corrente
8. Lasciare la casa al nipote
9. Proprietario prima casa riceve ereditÓ casa acquistata come prima casa
10. Decesso zia:


Store:

    





"╚ inutile rifugiarsi nei sogni e dimenticarsi di vivere." - J.K. Rowling

Visita lo Store On Demand


Internet Law - Procedura - Sportivo - Consulenze - Store