Civile.it Civile.it
  comunicati@civile.it
 


Risposta

Condomino moroso: che cosa fare?

Salve ,sono un artigiano edile alle prime esperienze con un condominio,sono stato incaricato,dall' amministratore dello stabile,a ristrutturare i frontalini dei balconi dello stesso,fatto il contratto regolare e controfirmato da entrambi per un certo importo ,nell esecuzione dell' opera si rende necessario ristrutturare anche la parte sottostante dei balconi ,dietro consenso dell amministratore. Naturalmente i costi sono lievitati.Ora dopo 6 mesi dal termine ,mi viene pagata l’ ultima fattura meno la parte di 3 condomini che non sentono ragioni.L’ amministratore dice che non è più di sua competenza e mi devo rivolgere a loro per la riscossione ,ma è così che dice la legge?non ne risponde tutto il palazzo?Il contratto lo ha firmato l' amministratore,io non conosco neanche i condomini.In tal caso come posso procedere per riscuotere il dovuto ?La cifra in questione é 2.500.00 € in totale , è conveniente agire penalmente?Grazie per il vostro lavoro e la disponibilità .
14.01.2010 - pag. 70781 print in pdf print on web

I

In primo luogo è da escludersi la responsabilità penale dei condomini, trattandosi per quello che ci dice di inadempimenti rilevanti sotto il profilo civilistico.

Per quanto concerne l'azione per il recupero del credito, in linea generale (senza poter entrare nello specifico del caso concreto in assenza di carte utili a valutare nel merito) a seguito della sentenza n. 9148/08 della Corte di Cassazione, si è stabilito che le obbligazioni condominiali non hanno natura solidale.

Ciò significa che ognuno paga per sè in relazione alle proprie quote millesimali.

Lei ha due possibilità:

a)agire direttamente contro i tre morosi, chiedendo ad ognuno la propria quota parte;

b)agire contro il condominio (notificando all'amministratore il decreto ingiuntivo) ma proponendo azione esecutiva direttamente contro i condomini (questa ipotesi, per quanto inizialmente più conveniente potrebbe nascondere delle insidie da valutarsi assieme al suo legale di fiducia.

14.01.2010

0

Segui le novità di Civile.it via Telegram oppure via email: (gratis Info privacy)

Condomino moroso: che cosa fare?

Tags:





Risposta - Indice:
1. Diritto d'autore e Agcom: la risposta del Governo
2. Nulla la sentenza se alle comunicazioni di cancelleria via email non segue una risposta manuale
3. E' possibile chiedere l'esonero dalle spese ordinarie condominiali
4. Eredità nonna materna
5. Testamento e rinuncia all'eredità
6. Intestare la casa a un solo figlio (su sette)
7. Soldi sul conto corrente
8. Lasciare la casa al nipote
9. Proprietario prima casa riceve eredità casa acquistata come prima casa
10. Decesso zia:



eventi sponsorizzati:


Store:

    





"Per ogni applauso c’è sempre nascosto un vaffanculo dietro" - Fedez

Visita lo Store On Demand


Internet Law - Procedura - Sportivo - Consulenze - Store