Civile.it Civile.it
  comunicati@civile.it
 
"Non perdere tempo, mai" - un panettiere


Le basi operative del GDPR

Valutazione: 4.55 su 5

adv IusOnDemand

Banche

Ammesse le consulenze tecniche preventive in tema di prodotti obbligazionari emessi dalle banche

Questo provvedimento costituisce una assoluta novità relativamente alle obbligazioni bancarie
02.12.2009 - pag. 70496 print in pdf print on web

Object unavailable. Clicca o scrolla per attivarlo.

C

Con tre provvedimenti emessi a breve distanza l’uno dall’altro, il Tribunale di Bari ha ammesso le consulenze tecniche preventive in tema di prodotti obbligazionari emessi dalla banca americana Lehman Brothers.

Sono stati altresì integralmente ammessi i quesiti proposti dall’Avv. Massimo Melpignano, difensore dei risparmiatori, che intendono tra le altre cose accertare la responsabilità delle banche nella vendita massiccia di questi prodotti rivelatisi tossici.

Il provvedimento del Giudice barese deve essere segnalo per alcuni aspetti di rilievo.

Anzitutto, come ampiamente reso noto nei scorsi giorni dalla stampa, questo provvedimento costituisce una assoluta novità relativamente alle obbligazioni Lehman Brothers.

Sul piano più strettamente giuridico, il Tribunale di Bari ha aderito alla più attuale giurisprudenza formatasi in relazione all’art. 669 bis cpc, riconoscendo ed esaltando la funzione di strumento conciliativo, deflattivo e di alternativa risoluzione di controversia.

Alla consulenza tecnica preventiva ex art. 696 bis cpc, quindi,  deve essere riconosciuta natura e funzione prevalentemente conciliativa sulla base del tenore logico-letterale della norma, anche in ordine all' accertamento di un preteso diritto di credito da inadempimento contrattuale contestato nell' an debeatur , e comunque utile al fine di pervenire ad una composizione della lite.


Si riportano di seguito i provvedimenti del Tribunale di Bari.

Avv. Massimo Melpignano – Adusbef
www.studiomelpignano.it
melpignano@studiomelpignano.it


Condividi su Facebook

02.12.2009 Spataro

Avv. Massimo Melpignano Link: http://www.studiomelpignano.it

Segui le novità di Civile.it via Telegram oppure via email: (gratis Info privacy)

Tags:






Store:

    





"Ritengo che ci voglia più coraggio a creare cose che poi se ne vanno, che a creare cose che restano" - Christo




innovare l'informatica e il diritto