Civile.it Civile.it
  comunicati@civile.it
 
"la linea di demarcazione fra il bene e il male passa attraverso il cuore di ogni uomo" - Sol×enicyn


Immobili

Lavori di ristrutturazione in casa: iva al 10% o al 20% ?

Sembra ovvio, invece ...
17.09.2009 - pag. 69700 print in pdf print on web

C

C'era una volta l'iva al 20%. Poi, per varie finalità, e' cambiata.

Il caso piu' noto e' quello dell'iva al 10% per le ristrutturazioni portate in detrazione (36 o 55%, ricordate ?).

Da qualche anno pero'  l'iva non e' piu' al 20% anche senza detrazione. Cosi' sembra a seconda del tipo di lavoro.

Vorrei essere piu' preciso, ma sarebbe utile qualche intervento di chi in materia se ne intende (potete intervenire con i commenti in fondo).

Ovviamente ho trovato le pagine su internet che affrontano e risolvono il problema, ma non essendo un esperto della materia segnalo i link con le argomentazioni che lascio alle fonti. Vediamole insieme.

Una rapida consultazione di internet aiuta a capire che la normativa attuale, transitoria in taluni casi, comunque permette di esporre il 10% di iva sui lavori di ristrutturazione in casa.

Cosi' sembra dire la circolare 12/E del 19.2.2008 dell'Agenzia delle Entrate.

Cosi' anche se ne discute sui newsgroup dei commercialisti.

E, sempre sul newsgroup, i proprietari o gli inquilini si scontrano comunque con le imprese che espongono il 20%, pare inutilmente.

E' uno di quei casi di leggi esistenti, poco conosciute, dai diretti risvolti pratici sui portafogli di tutti.

Leggevo una segnalazione di evento dove si parla di interpretazione e di informatica. Temo che il computer non potrà mai sostituire completamente l'uomo, ma solo aiutarlo, e questo mi consola ...

Ecco i riferimenti:

da it.commercialisti, Rag. Sergio Lo Cascio:

"Sulla ristrutturazione edilizia e restauro/risanamento conservativo, fissa al 10%: cerca la Tab. A parte III dpr 633/72 (IVA) e guarda il n. 127 duodecies e quaterdecies.

Sulla manutenzione ordinaria e straordinaria provvisoria al 10% secondo quanto disposto dall'art. 7 della L. 488/99, riprorogato, ultimamente, dalla  L. 244/2007 fino al 31/12/2011.

Non ci resta quindi che documentare il problema e la mancanza d'informazione in materia.

I documenti sono ai link sotto indicati. L'informazione, speriamo utile, l'abbiamo data.

 

 

Link utili selezionati:

 

 

17.09.2009

Spataro

It.discussioni.commercialisti
Link: http://groups.google.it/group/it.discussioni.comme

Segui le novità di Civile.it via Telegram oppure via email: (gratis Info privacy)

Tags:





Immobili - Indice:
1. Amatrice e la gestione delle emergenze
2. Immobili da costruire: la nullitÓ del preliminare in difetto di fideiussione opera sempre?
3. Riforma del Catasto: una notizia dimenticata
4. Clausola solidale e massimale
5. Assegnazione di un immobile all'asta e termine per il pagamento
6. Esecuzione immobiliare: liquidazione compenso al custode
7. Terremoto: una assicurazione RC sulla casa detraibile ?
8. Affitti case vacanze on line e multe
9. L'Ordine degli Avvocati di Tempio Pausania delibera una mozione sulla ipotesi di esecuzioni immobiliari agevolate per le banche
10. E' sanabile l'immobile acquistato all'asta difforme dalla concessione edilizia ?



eventi sponsorizzati:


Store:

    





"Non condivido quello che dici ma difender˛ fino alla morte il tuo diritto di dirlo" - Evelyn Beatrice Hall su Voltaire

Visita lo Store On Demand


Internet Law - Procedura - Sportivo - Consulenze - Store