Civile.it Civile.it
  comunicati@civile.it
 


La prova del sorpasso pericoloso
adv IusOnDemand

Avvocati

Avvocati spagnoli ? Basta ?

Un parere sembra aver chiuso le frontiere. - Nella foto, il satellite Europa, sempre piu' lontano ... Fonte Nasa.gov
09.07.2009 - pag. 69209 print in pdf print on web

Indice generato dai software di IusOnDemand
su studi di legal design e analisi testuali e statistiche

N

Nei primi mesi del 2009 leggevo su un sito spagnolo che la cornucopia dell'abilitazione valida in europa sarebbe durata ancora per poco.

Decorsi alcuni mesi il nuovo titolo spagnolo avrebbe avuto valore solo per la Spagna.

Peccato.

Ora anche gli Ordini italiani vanno verso la chiusura, imponendo esami specifici salvo non sia noto che il professionista sia capace conoscitore della materia italiana.

Sui criteri italiani ognuno potra' vedere quanto di meglio e di peggio. Non mi interessa.

Al fallimento dell'esame di avvocato, fallimento sul quale concordano tutti per i motivi realmente opposti, gli esseri umani che lo dovevano affrontare hanno provato a studiare, a conoscere, a trasferirsi di distretto, ad andare in Spagna.

Di tutte le soluzioni ho sempre gradito chi cambia nazione, studia un'altra lingua, impara un altro sistema giuridico, e poi torna.

Che la motivazione possa non essere condivisibile non mi interessa qui.

Stavamo formando una classe di avvocati internazionali. 

Si vuole tutelare la qualità dell'esercizio in Italia. Certo. Ma sinceramente chi si fa il mazzo cambiando realmente residenza all'estero, impara un'altra lingua a un altro sistema normativo secondo me merita solo rispetto.

Sembra ad alcuni una classe che si chiude. Ad altri, ma soprattutto alla Corte di Giustizia, appare come un motivo importante per valorizzare la professionalità.

A me sembra solo una occasione per rendere piu' difficile il trasferimento di avvocati tra una nazione  e l'altra quando l'Europa aumenta i rapporti intraeuropei: ma la Corte di Giustizia e' chiara: per le professioni riservate e' necessaria una maggiore tutela.

E l'Europa, per me, va prima di tutto. Ma e' evidentemente una mia visione reazionaria, visto che e' noto che le tematiche europee interessano a pochissimi.

La mia e' demagogia. Certo. Ma si puo' ancora parlare di professionalità da difendere a livello nazionale, dimenticando che sta nascendo una professionalità internazionale ?

 

Link utili:

^ Corte di Giustizia, sez. II, 29 gennaio 2009, C-311/06
Professioni, riconoscimento titoli, professioni riservate


Condividi su Facebook

Segui le novità di Civile.it via Telegram oppure via email: (gratis Info privacy)

Avvocati spagnoli ? Basta ?
Abilitazioni all'estero di avvocati: il riconoscimento

Tags:





Avvocati - Indice:
1. Opposizione a decreto ingiuntivo: la contestazione dei compensi dell'avvocato può essere generica?
2. 101 Mediatori: Un nuovo modello di processo, disegnato dagli avvocati
3. Morti reali, da Como agli aborti in casa, per mancanza di speranza. A rischio due avvocati
4. Il silenzio sugli avvocati che si cancellano per i troppi costi e poco lavoro
5. Avvocato di Strada, inascoltato, vince contro il Governo e la Corte Costituzionale gli dà ragione
6. Opposizione a D.I. per competenze dell'avvocato: con citazione o ricorso?
7. La banca dati dei protocolli di Tribunali, Corti di Appello, Cassazione
8. D'aietti: I modelli matematici nel diritto.
9. Contributi da Cassa Forense per gli affitti pagati da avvocati in forma associata o in STA
10. Denunce ai medici: Un po' piu' di verita' sul gruppo Facebook


Store:

    





"Fatti non foste per vivere come bruti" - Dante




innovare l'informatica e il diritto