Civile.it Civile.it
  comunicati@civile.it
 
"Noi abbiamo un mondo solo ma viviamo in mondi diversi" - Brothers in arms, Dire Straits


Sinistro Fantasma: come difendersi

9,90 €       download immediato

adv iusondemand

Studi di settore

Preventivamente, ti avviso: partano 100mila lettere per contribuenti anomali

Studi di settore, in arrivo 100mila lettere a contribuenti “anomali”
01.06.2009 - pag. 68778 print in pdf print on web

I

In arrivo 105mila lettere a contribuenti soggetti agli studi di settore le cui comunicazioni relative al triennio 2005-2007 presentano rilevanti anomalie. Alla vigilia del primo appuntamento relativo al versamento dell’imposta, l’Agenzia delle Entrate ripete l’esperienza degli anni scorsi, quando furono inviate complessivamente circa 200mila lettere (in particolare, 113mila nel 2007 relative al triennio 2003-2005 e 81mila nel 2008 relative al triennio 2004-2006).

Lo scopo e' lo stesso: dissuadere i contribuenti dal porre in essere comportamenti fiscali non corretti attraverso una azione preventiva. Nella lettera viene, infatti, precisato che, qualora le anomalie evidenziate saranno riscontrate anche nella dichiarazione relativa al periodo d’imposta 2008, la posizione del contribuente verra' inserita in apposite liste selettive utilizzate per i controlli fiscali.

Le lettere riguardano contribuenti che presentano anomalie dovute alla omessa o non corretta indicazione di dati determinanti per l’applicazione degli studi stessi. Le anomalie segnalate riguardano incoerenze relative alla gestione del magazzino, incoerenze tra rimanenze finali ed esistenze iniziali e quelle relative ai beni strumentali.

La comunicazione inviata al contribuente resta comunque un invito a valutare attentamente la situazione evidenziata, in vista della presentazione del prossimo modello di dichiarazione relativo al periodo d’imposta 2008, allo scopo di scoraggiare la reiterazione di eventuali comportamenti non corretti.

Anche quest’anno l’Agenzia, per agevolare lo scambio di informazioni con i contribuenti soggetti agli studi, rendera' disponibile un software, scaricabile gratuitamente dal sito Internet www.agenziaentrate.it. Il prodotto informatico sara' disponibile entro il mese di luglio e consentira' ai contribuenti di segnalare eventuali imprecisioni riscontrate nella comunicazione e di indicare le motivazioni che hanno determinato l’anomalia.

Ulteriori comunicazioni saranno inviate ai contribuenti attraverso gli intermediari incaricati di trasmettere la dichiarazione relativa allo scorso anno.

Roma, 1 giugno 2009

01.06.2009

Spataro

Agenzia delle Entrate
Link: http://www.agenziaentrate.it/ilwwcm/resources/file

Segui le novità di Civile.it via Telegram oppure via email: (gratis Info privacy)

Tags:





Studi di settore - Indice:
1. Accertamento – Fondato su coefficienti presuntivi – Congruità del reddito rispetto agli studi di settore – Infondatezza della rettifica.
2. Cassazione Sez. Tributaria n. 27545 ord del 19.12.2011: Studi di settore e mancate contestazioni
3. Accertamento – Fondato esclusivamente sugli studi di settore – Illegittimità
4. Speciale manovre economiche 2011
5. Accertamento - Studi di settore - Denunciata incompatibilità con la normativa UE
6. Contenzioso tributario – Sentenza d’appello - Omessa motivazione sulle censure del contribuente – Nullità
7. Accertamento – In base a parametri – Presunzioni semplici – Contestazioni del contribuente – Fattispecie
8. Accertamento – Studi di settore – Attività di abbigliamento al dettaglio - Rilevanza dei saldi di fine stagione
9. Accertamento – Studi di settore – Presunzioni semplici – Allegazione di specifiche contestazioni – Fattispecie
10. Studi di settore: Cassazione civile sez.V trib., sentenza 7 settembre 2010, n. 19136


Store:

    





"Strafare e' una cosa contraria ai principi dello star bene" - Antonio Albanese

Visita lo Store On Demand


Internet Law - Procedura - Sportivo - Consulenze - Store