Civile.it Civile.it
  comunicati@civile.it
 


Risposta

cane in appartamento

Buongiorno abito in una palazzina composta da 10 famiglie divise in due entrate separate.Ultimamente sono stato richiamato dall'amministratore perche' qualcuno dei miei vicini si e' lamentato perche' ogni tanto portavo a casa mia un cucciolo di Pincher di proprieta' della mia ragazza dalle ore 13:00 fino alle 21:00 al massimo.Addirittura si sono inventati che anche di notte sentivano abbaiare questa povera bestiola purche' di far polemica.Effettivamente esiste una regola condominiale che vieta gli animali in appartamento ma io mi chiedo quanto possa essere valido.Io vorrei sapere se la regol sugli animali negli appartamenti esiste ancora visto che ho tanti amici che vivono in palazzi e mi hanno detto che la regola non esiste piu. grazie
09.05.2009 - pag. 68581 print in pdf print on web

S

Se si tratta di un regolamento contrattuale (ossia accettato da tutti i condomini) il divieto vale ed anche l'amministratore può imporle di rispettarlo. Se il regolamento e' assembleare allora il divieto non e' valido e può tranquillamente ignorarlo

09.05.2009

0

Segui le novità di Civile.it via Telegram oppure via email: (gratis Info privacy)

Cane in appartamento

Tags:





Risposta - Indice:
1. Diritto d'autore e Agcom: la risposta del Governo
2. Nulla la sentenza se alle comunicazioni di cancelleria via email non segue una risposta manuale
3. E' possibile chiedere l'esonero dalle spese ordinarie condominiali
4. Eredità nonna materna
5. Testamento e rinuncia all'eredità
6. Intestare la casa a un solo figlio (su sette)
7. Soldi sul conto corrente
8. Lasciare la casa al nipote
9. Proprietario prima casa riceve eredità casa acquistata come prima casa
10. Decesso zia:



eventi sponsorizzati:


Store:

    





"la forza di un popolo si misura dalle qualità delle sue donne, di cui le giovani sono il progetto" - babakar mbaye ndaak

Visita lo Store On Demand


Internet Law - Procedura - Sportivo - Consulenze - Store