Civile.it Civile.it
  comunicati@civile.it
 


La prova del sorpasso pericoloso
adv IusOnDemand

Referendum

Il Comitato referendario contro l'attuale legge elettorale

Il 14 giugno 2009 si votano i referendum. La Lega pretende il 14 giugno
13.03.2009 - pag. 67849 print in pdf print on web

C

Ci saranno le elezioni. Sono meno importanti del referendum.

L'attuale legge elettorale rende i politici attenti dipendenti di chi decide di includerli in una lista.

Il risultato e' che non rispondono  piu' ai cittadini.

Ma anche chi e' al di sopra dei politici propone di licenziarli, ridurli, addirittura delegare il voto ai capogruppo.

Cioe' far cadere ogni distinzione tra esecutivo e legislativo: dare cioe' a chi Governa i poteri anche di fare tutte le leggi che vuole e come vuole.

Gia' oggi i politici non rispondono piu' agli elettori che votano una delega.

il 14 giugno 2009 bisogna votare per poter indicare il politico che vogliamo. Non il partito.

 

 


Condividi su Facebook

13.03.2009 Spataro

Referendumelettorale.org Link: http://www.referendumelettorale.org/nosprechi/home

Segui le novità di Civile.it via Telegram oppure via email: (gratis Info privacy)

Tags:






Store:

    





"Insegnare non vuol dire riempire vasi ma accendere fuochi" - Paola Bonafini




innovare l'informatica e il diritto