Segui via: Newsletter - Telegram
 
"Se crederai, vedrai" - Credendo vides


Wfc

Il Comitato per la salvaguardia della stabilità finanziaria (cssf): in aumento il recupero crediti

Istituito il 7.3.2008 - Schermata del Comunicato stampa sul sito del Tesoro
28.01.2009 - pag. 67355 print in pdf print on web

Indice generato dai software di IusOnDemand
su studi di legal design e analisi testuali e statistiche

I

Istituito il 7.3.2008 in previsione della tempesta finanziaria, guarda il mondo finanziario italiano.

"Il Protocollo istituisce il "Comitato per la Salvaguardia della Stabilità Finanziaria", composto dal Ministro dell'Economia e delle Finanze, che lo presiede, dal Governatore della Banca d'Italia, dal Presidente della Consob e dal Presidente dell'Isvap. Tale Comitato è chiamato a riunirsi almeno due volte l'anno e comunque ogni volta che si manifesti un caso potenziale di crisi finanziaria di natura sistemica."

 Dall'ultimo comunicato stampa un problema che interesserà gli avvocati: la qualità del credito, e cioe', il recupero crediti.

"Le Autorità di vigilanza hanno riferito al Comitato in relazione all'evoluzione della crisi finanziaria e hanno confermato la sostanziale solidità del sistema finanziario italiano.

La Banca d'Italia ha illustrato l'andamento del credito alle imprese nel contesto di ^ un quadro congiunturale in netto deterioramento, con effetti che iniziano a manifestarsi sulla qualità del credito. La crescita dei prestiti bancari continua a decelerare per la contrazione della domanda di finanziamenti per i programmi di investimento, con segnali di inasprimento delle condizioni di offerta. Le condizioni di erogazione del credito alle imprese e alle famiglie riflettono il costo del funding delle banche."

Il Comitato non ha un sito, il Tesoro pubblica i suoi comunicati stampa.


Condividi su Facebook

Segui le novità di Civile.it via Telegram oppure via email: (gratis Info privacy)

Tags:






Store:

    








innovare l'informatica e il diritto