Civile.it Civile.it
  comunicati@civile.it
 
"Non hai veramente capito qualcosa fino a quando non sei in grado di spiegarlo a tua nonna" - A. Einstein


Le basi operative del GDPR

Valutazione: 4.55 su 5

adv IusOnDemand

Prima casa

Prima casa – Mancato trasferimento residenza per forza maggiore – Spettanza beneficio.

Sentenza CTR Lazio 16.12.2007 n. 168
25.03.2008 - pag. 60841 print in pdf print on web

I

Il diritto   alle  agevolazioni  di cui all'art.  1  Tariffa parte prima  DPR n. 131/1986 non si perde quando il contribuente non abbia trasferito  la  residenza  nel  Comune,  dove  l'immobile e' ubicato, entro diciotto mesi   dall'acquisto  per  causa  di  forza  maggiore  (nella  specie un'infiltrazione di  acque  reflue  provenienti  dall'appartamento soprastante che aveva fatto venire meno le condizioni igieniche di abitabilita').


Condividi su Facebook

25.03.2008 Franco Ionadi

Ricerca giuridica

Segui le novità di Civile.it via Telegram oppure via email: (gratis Info privacy)

Tags:





Prima casa - Indice:
1. Registro – Agevolazioni prima casa – Trasferimento residenza entro i 18 mesi – Tardività – Fattispecie
2. Prima casa – Agevolazioni fiscali – Requisito della non disponibilità di altri aloggi nel comune – Fattispecie.
3. Prima casa, agevolazione iva e inalienabilità entro i 5 anni della casa da cooperativa
4. Imposta di registro – Agevolazioni prima casa – Revoca benefici e recupero tributo ordinario – Termine di decadenza
5. Imposta di registro – Agevolazioni prima casa – Spettanza anche nel caso in cui il coniuge abbia diversa residenza anagrafica
6. Prima casa - Agevolazioni fiscali - Trasferimento in base a sentenza - Condizioni
7. Registro - Agevolazioni prima casa - Recupero - Termine triennale di decadenza
8. Registro - Agevolazioni prima casa - Presenza di piscine e campi da tennis - Fattispecie
9. Registro - Prima casa - Revoca benefici - Termine triennale di decadenza
10. Cass. ,sent. 14 dicembre 2005, n. 27617 (Bonus fiscale prima casa anche in presenza di piscina e campo da tennis)


Store:

    





"Quando i giovani le negheranno il consenso anche la misteriosa e onnipotente mafia finira' " - Paolo Borsellino citato da Rita alla radio




innovare l'informatica e il diritto