Civile.it Civile.it
  comunicati@civile.it
 
"Dei grandi restano le opere" - Bernini


Modello di atto di citazione - usura da mutuo bancario

Avv. Alberto Foggia - curatore dell'osservatorio di proc. civ.

adv iusondemand

Condono

Condoni e sanatorie - Errore materiale nella dichiarazione integrativa - Conseguenze

Sentenza Cassazione 15.6.2007 n. 14020
04.09.2007 - pag. 60807 print in pdf print on web

M

Massima :
In tema   di   condono   fiscale,   la   dichiarazione   integrativa   non  e'
assolutamente ininterpretabile,  giacche',  in  presenza  di  errori materiali
riconoscibili, tali   per   cui   sia   possibile  ricostruire  con  sicurezza
l'effettivo contenuto  della  dichiarazione  integrativa,  solo apparentemente
difforme dal  testo  redatto,  la  dichiarazione  medesima  e' da considerarsi
valida ed   efficace   in   relazione  al  suo  effettivo  contenuto,  con  la
conseguenza che  la  circostanza  che  il  contribuente  abbia  compilato  per
errore una   colonna   diversa   da   quella  occorrente  per  la  definizione
automatica dell'imposta  dovuta  non impedisce il prodursi di tale definizione
ogni qual  volta  quell'errore  materiale  appaia  manifesto ed immediatamente
riconoscibile.                                                                
                                                                              
   
                                                                             

Testo:
                          Svolgimento del processo                           
                                                                             
    A seguito  di  dichiarazione  integrativa,  presentata da La R. S.p.a. nel
corso del  1992  ai sensi della L. 413/1991, l'ufficio provvide ad iscrivere a
ruolo maggior  Irpeg,  sanzioni ed interessi per un totale di lire 96.739.790.
Cio', applicando  per  la  liquidazione  della  dichiarazione  integrativa  le
modalita' di calcolo relative alla "dichiarazione integrativa semplice".     
    La societa'  contribuente  propose  ricorso,  deducendo  la nu

04.09.2007

Franco Ionadi

Ricerca giuridica

Segui le novità di Civile.it via Telegram oppure via email: (gratis Info privacy)

Tags:





Condono - Indice:
1. Contenzioso tributario – Intervenuta definizione per chiusura liti pendenti – Omissione delle attività conseguenti da parte di ufficio impositore e agente di riscossione – Richiesta di una decisione di merito – Lite temeraria – Sussistenza.
2. Cartelle di pagamento - Rottamazione ruoli 2014 - Legge di stabilità 2014
3. Condoni e sanatorie - Chiusura liti pendenti - Circolare dell'Agenzia
4. Ritardato pagamento condono - Cassazione 20461 del 2011
5. Condono 2002 - Chiusura liti pendenti - IVA - Ammissibilità
6. Condoni e sanatorie – Definizione dei carichi di ruolo – Tardivo pagamento della seconda rata – Ininfluenza – Validità della definizione
7. Cassazione 3674 e 3676 del 2010 sui rimborsi iva
8. Condoni e sanatorie - Definizione carichi di ruolo - Tardivo pagamento della seconda rata - Ininfluenza
9. Condoni e sanatorie – Diniego del condono notificato nel contesto di un atto di accertamento – Inammissibilità
10. Condoni e sanatorie – Diniego della richiesta di definizione – Obbligatorio un atto formale – Conseguenze



eventi sponsorizzati:


Store:

    





"La vita è un viaggio da fare a piedi" - B.Chatwin

Visita lo Store On Demand


Internet Law - Procedura - Sportivo - Consulenze - Store