Segui via: Newsletter - Telegram
 
"Le norme, le circolari, i decreti, i regolamenti, le direttive ci sono, c'erano e ci saranno, ma restando tutto intorno allo stato attuale" - L. Scalera su Linkedin


IRAP

IRAP - Presupposto impositivo - Attività professionale - Autonoma organizzazione - Nozione

Sentenza Cassazione 16.2.2007 n. 3680
08.03.2007 - pag. 60797 print in pdf print on web

"

"A norma del combinato disposto degli artt. 2, primo periodo, e 3, comma 1, lettera c) del d.lgs. 15/12/1997, n. 446, l’esercizio delle attività di lavoro autonomo è escluso dall’applicazione dell’imposta regionale sulle attività produttive (IRAP) solo qualora si tratti di attività non “autonomamente organizzata”. Il requisito dell’”autonoma organizzazione”, il cui accertamento spetta al giudice di merito ed è insindacabile in sede di legittimità se congruamente motivato, ricorre quando il contribuente: a) sia, sotto qualsiasi forma, il responsabile dell’organizzazione e non sia, quindi, inserito in strutture organizzative riferibili ad altrui responsabilità ed interesse; b) impieghi beni strumentali eccedenti, secondo l’id quod plerumque accidit, il minimo indispensabile per l’esercizio dell’attività in assenza di organizzazione, oppure si avvalga in modo non occasionale di lavoro altrui. Costituisce onere del contribuente che chieda il rimborso dell’imposta asseritamente non dovuta dare la prova dell’assenza delle condizioni sopraelencate." (DA www.cortedicassazione.it).

Qui il testo in pdf.


Condividi su Facebook

08.03.2007 Franco Ionadi

Corte di cassazione

Segui le novità di Civile.it via Telegram oppure via email: (gratis Info privacy)

Tags:





IRAP - Indice:
1. Cessione contratto calciatori
2. Contestazione di maggiori ricavi IVA, IRES ed IRAP all'Associazione calcistica
3. Il trasferimento dei calciatori da una società ad un'altra
4. IRAP nelle plusvalenze derivanti dalla cessione del contratto di prestazione sportiva dei calciatori
5. Irap ed ufficio tecnologicamente avanzato
6. Irap, professionisti e praticanti: Cassazione Sez. Quinta Civ. - Sent. del 20.10.2010, n. 21563
7. Irap, agenti di commercio e promotori finanziari: Cassazione 12108 12109 12110 12111 del 2009
8. Ai fini IRAP, va soggetto a tassazione il valore della produzione di ogni tipo di attività autonomamente organizzata, sia essa di carattere imprenditoriale o professionale, va verificata caso per caso.
9. IRAP – Lavoratori autonomi – Nozione di organizzazione
10. Irap, professionisti, associati e non, stabile organizzazione: l'agenzia delle Entrate circolare 45/e del 13.6.2008


Store:

    








innovare l'informatica e il diritto