Civile.it Civile.it
  comunicati@civile.it
 
"Illumino spesso gli altri ma io rimango sempre al buio." - Alda Merini


La prova del sorpasso pericoloso
adv IusOnDemand

Contenzioso Contraddittorio

Contenzioso tributario – Integrazione del contraddittorio – Fattispecie

Cassazione 19.1.2007 n. 1225
08.03.2007 - pag. 60796 print in pdf print on web

A

Anche nel rito tributario, in tema   di   impugnazioni,    l'integrazione  del  contraddittorio  e'  obbligatoria,  ai sensi dell'art. 331  del  codice  di  procedura  civile,  non  solo  in  ipotesi  di situazione di   litisconsorzio   necessario   sostanziale,  ma anche in ipotesi di  cause che,  riguardando  due  (o  piu')  rapporti  scindibili ma logicamente interdipendenti   tra   di   loro   o   dipendenti  da  un  comune presupposto di    fatto,    meriterebbero,   per   ovvie   esigenze   di   non contraddizione, l'adozione  di  soluzioni uniformi nei confronti delle diverse parti (cosiddette  "cause  dipendenti"),  sicche',  ove siano state decise nel pregresso grado  di  giudizio  in  un  unico  processo,  la disciplina processuale impone che  il  l’originaria connessione processuale non venga dissolta e che le cause restino unite anche  in  sede  di  successiva  impugnazione,  per  evitare  che, nelle successive vicende  proce


Condividi su Facebook

08.03.2007 Franco Ionadi

Ricerca Giuridica

Segui le novità di Civile.it via Telegram oppure via email: (gratis Info privacy)

Tags:






Store:

    





"If we all use words of encouragement and support in our daily lives, our society will be overflowing with positivity, which can reduce a substantial amount of social conflict costs” - Assemblyman Min Byung-doo




innovare l'informatica e il diritto