Civile.it Civile.it
  comunicati@civile.it
 
"Se non ridi non conosci il mondo" - Tito Faraci


Affidamento e buona fede

Statuto del contribuente - Principio dell'affidamento - Applicabilità ai tributi locali

Sentenza Cassazione 6.10.2006 n. 21513
20.10.2006 - pag. 60755 print in pdf print on web

G

Gli accordi fra contribuente e ente impositore in ordine all'applicazione delle imposte assumono valore vincolante non in base ai principi della libertà negoziale bensì in virtù del principio dell'affidamento che legittimamente il contribuente può riporre negli atti e nei comportamenti della Pubblica Amministrazione.

Le disposizioni dello Statuto del Contribuente, in quanto espressione di principi generali già desumibili dall’ordinamento, sono direttamente applicabili anche al rapporto tributario fra ente locale e contribuente, senza che sia necessario il recepimento di esse da parte dell’ente medesimo attraverso atti formali.

 

Qui il testo.

20.10.2006

Franco Ionadi

Ricerca giuridica

Segui le novità di Civile.it via Telegram oppure via email: (gratis Info privacy)

Tags:







eventi sponsorizzati:


Store:

    





"Cercavi giustizia, trovasti la legge" - De Gregori

Visita lo Store On Demand


Internet Law - Procedura - Sportivo - Consulenze - Store