Civile.it Civile.it
  comunicati@civile.it
 
"Non tutto cio' che e' legale e' giusto. Bisogna insegnarlo a scuola" - pres. ass. RitaAtria.it


A chi dare il proprio pc e il telefono in caso di emergenza ?

Antonio: "E' proprio come me lo aspettavo. Molto chiaro e con molti spunti interessanti su come tutelarsi."

adv IusOnDemand

Prima casa

Registro - Agevolazioni prima casa - Necessità di specifica domanda

Sentenza Cassazione 2.11.2005 n. 21242
02.12.2005 - pag. 60686 print in pdf print on web

&

 I benefici  per  l'acquisto  della  "prima  casa" possono essere accordati
solo su  domanda  dell'interessato  e  per  gli immobili da lui indicati nella
domanda stessa.

Testo sentenza

Svolgimento del processo                           
                                                                             
    Con sentenza  n.  1205  del 2 aprile 1992 il Tribunale di Genova omologava
il concordato   del   fallimento  G.C.  che  prevedeva  -  tra  l'altro  -  il
trasferimento agli  assuntori  del  concordato  Sigg.ri coniugi P.B. e M.C. di
una quota  di  proprieta'  indivisa, pari al 3/4 di un immobile sito in Genova
Pegli al  Viale  M.,  n....,  di un fabbricato in Genova Pegli sito in Via R.,
n....; di un appartamento in Genova Sampierdarena.                           
    All'atto della   registrazione   il   Sig.   P.B.   chiedeva   i  benefici
dell'acquisto della  prima  casa  "limitatamente  all'immobile sito in Genova,
Viale M., n....".                                                            
    L'ufficio del  registro  liquidava  di  conseguenza  le imposte dovute con
atto notificato il 14 febbraio 1997.                                         
    Con ricorso  presentato  all'ufficio  il  4  aprile  1997  e  rivolto alla
Commissione tributaria provinciale di Genova i Sigg.ri P.B. e M.C.           
impugnavano l'avviso   di   liquidazione,   sostenendo   che  i  benefici  per
l'acquisto della  prima  casa  dovevano  essere estesi all'appartamento di Via
R., n....  perche'  costituente  un  corpo  unico  con l'immobile di Viale M.,
n....                                                                        
    Con successivi  ricorsi,  definiti  "integrativi"  i  Sigg.ri  P.B. e M.C.
sostenevano l'illegittimita'   dell'avviso   di   liquidazione   perche'   gli
imponibili erano&n


Condividi su Facebook

02.12.2005 Franco Ionadi

Ricerca Giuridica

Segui le novità di Civile.it via Telegram oppure via email: (gratis Info privacy)

Tags:





Prima casa - Indice:
1. Registro – Agevolazioni prima casa – Trasferimento residenza entro i 18 mesi – Tardività – Fattispecie
2. Prima casa – Agevolazioni fiscali – Requisito della non disponibilità di altri aloggi nel comune – Fattispecie.
3. Prima casa, agevolazione iva e inalienabilità entro i 5 anni della casa da cooperativa
4. Imposta di registro – Agevolazioni prima casa – Revoca benefici e recupero tributo ordinario – Termine di decadenza
5. Imposta di registro – Agevolazioni prima casa – Spettanza anche nel caso in cui il coniuge abbia diversa residenza anagrafica
6. Prima casa – Mancato trasferimento residenza per forza maggiore – Spettanza beneficio.
7. Prima casa - Agevolazioni fiscali - Trasferimento in base a sentenza - Condizioni
8. Registro - Agevolazioni prima casa - Recupero - Termine triennale di decadenza
9. Registro - Agevolazioni prima casa - Presenza di piscine e campi da tennis - Fattispecie
10. Registro - Prima casa - Revoca benefici - Termine triennale di decadenza


Store:

    





"Be the change you want to see in the world" - Gandhi




innovare l'informatica e il diritto