Civile.it Civile.it
  comunicati@civile.it
 
"Dei grandi restano le opere" - Bernini


Modello di atto di citazione - usura da mutuo bancario

Avv. Alberto Foggia - curatore dell'osservatorio di proc. civ.

adv iusondemand

Condono

Condoni e sanatorie - Lite sulla ammissibilità - Competenza

Sentenza Cassazione 21.2.2005 n. 3427
25.03.2005 - pag. 60633 print in pdf print on web

I

In tema di controversie sorte in relazione all'ammissibilità della sanatoria di cui all'art. 16 della Legge n. 289/2002, il ricorso avverso il provvedimento che nega la sanatoria va impugnato dinnanzi al giudice ove risulti pendente la lite che si intende definire. Sussiste pertanto la competenza della Corte di Cassazione ove detta controversia, oggetto della definizione negata, sia pendente in quella sede.

25.03.2005

Franco Ionadi

Ricercagiuridica

Segui le novità di Civile.it via Telegram oppure via email: (gratis Info privacy)

Tags:





Condono - Indice:
1. Contenzioso tributario – Intervenuta definizione per chiusura liti pendenti – Omissione delle attività conseguenti da parte di ufficio impositore e agente di riscossione – Richiesta di una decisione di merito – Lite temeraria – Sussistenza.
2. Cartelle di pagamento - Rottamazione ruoli 2014 - Legge di stabilità 2014
3. Condoni e sanatorie - Chiusura liti pendenti - Circolare dell'Agenzia
4. Ritardato pagamento condono - Cassazione 20461 del 2011
5. Condono 2002 - Chiusura liti pendenti - IVA - Ammissibilità
6. Condoni e sanatorie – Definizione dei carichi di ruolo – Tardivo pagamento della seconda rata – Ininfluenza – Validità della definizione
7. Cassazione 3674 e 3676 del 2010 sui rimborsi iva
8. Condoni e sanatorie - Definizione carichi di ruolo - Tardivo pagamento della seconda rata - Ininfluenza
9. Condoni e sanatorie – Diniego del condono notificato nel contesto di un atto di accertamento – Inammissibilità
10. Condoni e sanatorie – Diniego della richiesta di definizione – Obbligatorio un atto formale – Conseguenze



eventi sponsorizzati:


Store:

    





"Cloud non significa 'fine della privacy'. Significa solo prestare più attenzione a come i prodotti sono concepiti per garantirla. " - Tim Cook, Apple

Visita lo Store On Demand


Internet Law - Procedura - Sportivo - Consulenze - Store