Civile.it Civile.it
  comunicati@civile.it
 
"Art. 31: La Repubblica ... Protegge la maternità, l’infanzia e la gioventù, favorendo gli istituti necessari a tale scopo. " - Costituzione Italiana


Modello di atto di citazione - usura da mutuo bancario

Avv. Alberto Foggia - curatore dell'osservatorio di proc. civ.

adv iusondemand

Fisco

Come funziona il pagamento degli f24 via internet ?

Ecco i controlli che vengono fatti.
14.05.2008 - pag. 51868 print in pdf print on web

Download or Play, List or RSS:

I

Il software "F24 online" è un prodotto che permette alle persone fisiche e alle società di compilare il modello F24 ed eseguire il pagamento online delle imposte senza doversi recare presso gli sportelli bancari.

Per poter effettuare i pagamenti F24 online occorre essere registrati ai servizi telematici dell’Agenzia (Entratel o Fisconline) ed essere titolari di un conto corrente presso una delle banche che hanno stipulato con l’Agenzia delle Entrate un’apposita convenzione.

Le richieste di pagamento F24 online sono scartate - ed il versamento delle imposte non è eseguito – se non c’è corrispondenza tra il codice fiscale del contribuente, indicato nel modello F24, e il codice fiscale del titolare, o del cointestatario con abilitazione a operare con firma disgiunta, del conto corrente bancario o postale su cui si richiede l’addebito.

Gli F24 telematici inviati possono essere annullati entro e non oltre il penultimo giorno lavorativo precedente la data di addebito (cioè prima che il pagamento sia definitivamente inoltrato alla banca da parte dell’Agenzia delle Entrate) utilizzando la funzione “Annulla” del menu “Documenti” dell’applicazione Entratel oppure la funzione “Richiesta annullamento” del menu “Strumenti” di Fisconline.

I titolari di partita IVA a partire dal 1° gennaio 2007 (proroga - pdf) hanno l’obbligo di effettuare i versamenti fiscali, contributivi e previdenziali esclusivamente mediante modalità telematiche, anche servendosi di intermediari.

14.05.2008

Spataro

Agenzia delle Entrate
Link: http://www.agenziaentrate.it/ilwwcm/connect/Nsi/St

Segui le novità di Civile.it via Telegram oppure via email: (gratis Info privacy)

Tags:





Fisco - Indice:
1. Somme corrisposte per spese di pubblicità agli enti sportivi dilettantistici
2. Compensi percepiti dal club per la partecipazione agli incassi delle partite giocate in trasferta dalla sua squadra di calcio
3. Cessione contratto calciatore senza corrispettivo
4. Cessione contratto calciatori
5. Contestazione di maggiori ricavi IVA, IRES ed IRAP all'Associazione calcistica
6. Trasferimento calciatori e tassazione fatture rese da Società estere
7. Compensi agli Agenti di calciatori e tassazione società
8. Compenso per allestimento campi di calcio, pallavolo e basket e relativa attività di manutenzione
9. Contratti di sponsorizzazione ascrivibili alla pubblicità o alla rappresentanza
10. IRAP nelle plusvalenze derivanti dalla cessione del contratto di prestazione sportiva dei calciatori



eventi sponsorizzati:


Store:

    





"Non esistono semplici 'telefonate all'avvocato', si chiamano 'consulenze', e si pagano" - @SimoneAliprandi

Visita lo Store On Demand


Internet Law - Procedura - Sportivo - Consulenze - Store