Civile.it Civile.it
  comunicati@civile.it
 
"Chi non mette mai un freno alle cose lecite, e' contiguo alle illecite." - Sant'Agostino


L'innovazione nel mondo legale: ci riesce solo il 10%, perchè ?

Ne parliamo nel webinar gratuito ma privato martedì 7 luglio ore 18.15

adv IusOnDemand

Immobili

Ici, detrazioni, immobili principali e box pertinenziali: risoluzione 11 del'aprile 2008

Il conteggio esatto sul calcolo delle detrazioni ici. - Photo credits to kliverap
07.05.2008 - pag. 51821 print in pdf print on web

R

Roma, 10 aprile 2008
MINISTERO
DELL’ECONOMIA E DELLE FINANZE
DIPARTIMENTO DELLE FINANZE
DIREZIONE FEDERALISMO FISCALE
Prot. 6876


OGGETTO: Imposta comunale sugli immobili (ICI). Artt. 6, comma 3-bis e 8, comma 2-bis, del
D. Lgs. 30 dicembre 1992, n. 504. Detrazioni per abitazione principale. Quesiti.

Con i quesiti in oggetto si chiedono alcuni chiarimenti in merito all’applicazione, in
materia di imposta comunale sugli immobili (ICI), dell’ulteriore detrazione prevista per
l’abitazione principale dagli artt. 6, comma 3-bis e 8, comma 2-bis, del D.Lgs. 30 dicembre 1992,
n. 504, introdotti rispettivamente dall’art. 1, commi 5 e 6, lettera b), della legge 24 dicembre 2007,
n. 244 (legge finanziaria per l’anno 2008).



In ordine alle singole questioni prospettate, si forniscono le seguenti precisazioni.



1. L’INDIVIDUAZIONE DELLA BASE IMPONIBILE.


RISOLUZIONE N. 11/DF


2. IL CALCOLO DELL’ULTERIORE DETRAZIONE IN PRESENZA DI PERTINENZE DELL’ABITAZIONE
PRINCIPALE.

3. IL CALCOLO DELL’ULTERIORE DETRAZIONE IN PRESENZA DI RIDUZIONE D’IMPOSTA.

3. IL CALCOLO DELLE DETRAZIONI PER GLI EX CONIUGI.

(errore materiale, due volte il numero 3)

IL DIRETTORE GENERALE

Al link indicato il testo della risoluzione, da mphlex.it             


Condividi su Facebook

Segui le novità di Civile.it via Telegram oppure via email: (gratis Info privacy)

Tags:






Store:

    





"Non hai veramente capito qualcosa fino a quando non sei in grado di spiegarlo a tua nonna" - A. Einstein




innovare l'informatica e il diritto