Civile.it Civile.it
  comunicati@civile.it
 
"Abbiamo due vite:la seconda inizia quando ci rendiamo conto di averne solo una" - #Confucio


Modello di atto di citazione - usura da mutuo bancario

Avv. Alberto Foggia - curatore dell'osservatorio di proc. civ.

adv iusondemand

Convegni

Roma: Corso di Alta Formazione in Diritto dello Sport

Sede del Corso: European School of Economics, via Quintino Sella, 67/69, 00187 ROMA
20.01.2008 - pag. 50995 print in pdf print on web

D




Date ed orari del corso: Dall’8 febbraio al 5 aprile 2008 (orario es 15.00 -18.00, 3 ore a lezione)

Direzione: Giuseppe Cassano

Obiettivi del Corso
Il corso mira ad una trattazione completa ed esaustiva delle tematiche più ricorrenti della materia, dando particolare rilievo al rapporto tra ordinamento sportivo e ordinamento statale, anche alla luce delle recenti vicende giudiziarie.
Il corso mira ad una trattazione completa ed esaustiva delle tematiche più ricorrenti della materia, dando particolare rilievo al rapporto tra ordinamento sportivo e ordinamento statale, anche alla luce delle recenti vicende giudiziarie.
Il corso tratterà in maniera esaustiva i principali aspetti del diritto sportivo, soffermandosi nello specifico sulle tematiche più attuali: giustizia sportiva – arbitrato – libera circolazione degli sportivi – responsabilità sportive – marchi, sponsorizzazione, marketing, merchandising – contrattualistica sportiva – normativa antidoping – diritti televisivi.

Programma del Corso
Tutte le lezioni avranno carattere teorico-pratico e sono rivolte alla comprensione dei principali aspetti del diritto dello sport. I singoli docenti, tutti con ampia esperienza nel settore, arricchiranno le lezioni con esempi pratici e l’esposizione di prassi ricorrenti.

8 Febbraio 2008 – Avv. Enrico Lubrano (Università LUISS; Studio Legale Lubrano e Associati, Roma) – I rapporti tra ordinamento sportivo e ordinamento statale

15 Febbraio 2008 – Avv. Francesco Giuseppe Catullo (Docente di diritto penale presso la scuola ispettori e sovrintendenti della guardia di finanza del L'Aquila) – Sport e responsabilità penali

22 Febbraio 2008 – Avv. Marco Arpino (Responsabile dell’Ufficio Coordinamento Attività Antidoping del CONI) – La legislazione antidoping

29 Febbraio 2008 – Avv. Paolo Amato (Dottorando di ricerca presso l’Università di Trento) - La libera circolazione degli sportivi nell'Unione Europea

7 Marzo 2008 – Avv. Vincenzo Bassi e Giuseppe Persico (Studio Legale Monaco e Associati, Roma) – Profili fiscali e tributari delle organizzazioni sportive

14 Marzo 2008 – Avv. Angelo Guadagnino (Ufficio Legale INPS, Vicenza) – Gli obblighi contributivi nei riguardi degli sportivi professionisti: tutela previdenziale e tutela antinfortunistica

28 Marzo 2008 – Avv. Stefano La Porta (Studio Legale Gallavotti, Honorati & Partners, Roma) – Segni distintivi e marketing nel diritto sportivo

4 Aprile 2008 – Prof. Francesco Di Ciommo (Professore di Diritto privato, Università di Roma
“Tor Vergata”) – Sport e responsabilità civile. La responsabilità degli atleti, degli organizzatori di eventi e delle società sportive


Giornata di Studio

11 aprile 2008 – Prof. Giovanni Maria Riccio (Professore di Diritto privato comparato, Università di Salerno) – I diritti televisivi. La tutela dell’immagine degli sportivi e i contratti di sponsorizzazione


Iscrizione e Costi
Nella quota di iscrizione di euro 980 euro (+iva) è previsto l’accesso alla Sala Lavori, il materiale didattico, l’attestato di frequenza al Corso di Alta Formazione, il conseguimento dei crediti per la formazione professionale continua.

La partecipazione al Corso consente di conseguire 24 crediti formativi. Gli iscritti al corso possono partecipare alla giornata di studi segnalata, con il relativo conseguimento di 6 crediti formativi, senza oneri aggiuntivi.
Il totale dei crediti conseguiti è pari a 30 crediti, ossia il numero richiesto per l'anno 2008, e consente altresì, data la caratterizzazione del corso di Alta Formazione, l’indicazione da parte del corsista - deontologicamente corretta – della sua attività prevalente, in qualsiasi comunicazione diretta al singolo o alla collettività [dal REGOLAMENTO PER LA FORMAZIONE PROFESSIONALE CONTINUA, approvato dal CNF nella seduta del 13.7.2007, “l’iscritto che, dando con qualunque modalità consentita informazione a terzi, intenda fornire le indicazioni relative all’attività professionale prevalente, dovrà aver conseguito, nel periodo di valutazione che precede l’informazione, non meno di 30 crediti formativi nell’ambito di esercizio dell’attività professionale che intende indicare”].


Per iscrizioni ed informazioni presso la sede di ROMA, contattare:
e-Mail: orientamento.roma@uniese.it
Tel: +39 06 97 27 07 10
Via Quintino Sella, 67/69 - 00187 Roma

20.01.2008

Spataro

Ese

Segui le novità di Civile.it via Telegram oppure via email: (gratis Info privacy)

Tags:





Convegni - Indice:
1. Live: Italy Insurance Forum 2015 - #italyinsuranceforum
2. Roma: Il linguaggio giuridico negli atti processuali
3. Bergamo: Spataro invitato al convegno "Informazione e pubblicità degli Avvocati in Italia e nel mondo"
4. Pavia, Aida: IP e diritto della concorrenza nella UE
5. Lecco: La mediazione nelle controversie condominiali
6. Napoli: Etica e diritto, 3 giugno 2013, con crediti formativi
7. Milano, Videosorveglianza, profili sociologici, criminologici, culturali e giuridici nell'ottica smart city
8. Trento: Montagna e responsabilita'. Convegno del 3 maggio 2013, Universita',
9. Modena: abolizione dellemtariffe e nuovi compensindell'avvocato, video
10. Milano: Mettersi un proprio: perche' scegliere la nuova srl semplificata



eventi sponsorizzati:


Store:

    





"Cloud non significa 'fine della privacy'. Significa solo prestare più attenzione a come i prodotti sono concepiti per garantirla. " - Tim Cook, Apple

Visita lo Store On Demand


Internet Law - Procedura - Sportivo - Consulenze - Store