Civile.it Civile.it
  comunicati@civile.it
 
"noi non possiamo fare niente da soli, ma possiamo pensare e il pensiero cambia il mondo" - Matteo Nassigh tetraplegico


A chi dare il proprio pc e il telefono in caso di emergenza ?
adv IusOnDemand

Civile

Sharî'a e costituzione

Dati VIII-277 p., brossura

Anno 2006

Editore Laterza

Collana Percorsi Laterza

prezzo: 34079 data: 2006 -

01.11.2006 - pag. 50271 print in pdf print on web

"

"Il sistema del diritto islamico appare connotato da un 'diritto apicale comune', superiore a quello dei singoli Stati islamici. In questa prospettiva la Sharî'a non è una legge, un codice, un decalogo, una tavola, un documento, ma un vero e proprio sistema di valori che trascende il diritto, le diversità etniche, i luoghi, i tempi: in altri termini è un concetto definibile come 'metacostituzionale'. Si può dire che essa è la base di ogni organizzazione istituzionale, di ogni ramo del diritto, di ogni politica, anche di ogni Costituzione; è la comunità, la patria, il mondo, la bussola nei momenti delle scelte tragiche, l'elemento unificante: in ultima analisi, la coesione..." (dalla Prefazione di Giuseppe Morbidelli)


Condividi su Facebook

Segui le novità di Civile.it via Telegram oppure via email: (gratis Info privacy)

Tags:






Store:

    





VIDEO: La poesia puo' diventare materia che tocca l'anima, passata da un artista ad un altro, solo per il nostro piacere di essere accarezzati. - Spataro ascoltando Cara di Dalla cantata da Mannoia




innovare l'informatica e il diritto