Civile.it Civile.it
  comunicati@civile.it
 
"Anche se si stabilisse per tutti una proprieta' giusta, non se ne trarrebbe alcun vantaggio: in realta' si devono equilibrare i desideri piu' che le sostanze ... equilibrio tra possesso e educazione" - Aristotele in Politica


La prova del sorpasso pericoloso
adv IusOnDemand

Diritto civile

Formulario delle obbligazioni e dei contratti. Libro IV del Codice Civile (artt. 1173-2059 c.c.). Con CD-Rom

Libro + CD-Rom | 962 | Maggioli | 2004 | ISBN: 8838729867 prezzo: 102816 data: 2004 CD - Rom
01.11.2004 - pag. 50074 print in pdf print on web

S

Seguendo l'ordine codicistico del libro IV del Codice Civile, dall'art. 1173 all'art. 2059, il volume propone una serie di formule, corredate di note di commento legislativo e di massime giurisprudenziali e coordinate con il rito processuale, relative alle obbligazioni in generale e ai contratti in generale, abbracciando argomenti come adempimento, estinzione, modificazioni, nullità, annullabilità, rescissione e risoluzione. Vi sono poi oltre alle formule sui singoli contratti tradizionali anche quelle su contratti atipici particolari come: auditing; assistenza informatica; brokerage; catering; coofinancing; engineering; factoring; franchising; know-how; leasing; merchandising; multiproprietà. Infine le promesse unilaterali ed i titoli di credito con le relative procedure di ammortamento. Seguono inoltre le formule relative ai contratti delle leggi speciali come: commercio on-line; trust; hosting; navigazione da diporto; locazioni agevolate e stagionali; lavoro flessibile; prima casa; assicurazioni per danni a terzi; associazione professionale; associazione di avvocati; convenzioni tra tecnici ed enti locali; convenzioni tra avvocati ed enti locali; procreazione assistita; codice della privacy


Condividi su Facebook

Segui le novità di Civile.it via Telegram oppure via email: (gratis Info privacy)

Tags:






Store:

    





"Non ho fede nei dottori ma se mi ammalo voglio morire scientificamente" - San Pio X




innovare l'informatica e il diritto