Segui via: Newsletter - Telegram
 
"Non bisogna aver paura dei migranti e alimentare psicosi. Si dice: sono delinquenti. Ma delinquenti ne abbiamo tanti anche qui. La mafia non l'hanno inventata i nigeriani, e' nata in Italia" - Papa Francesco


Imprese

Le nuove responsabilità commerciali

Con Decreto Legislativo 146 e 146 / 2007 si è data attuazione alla Direttiva CE 29/2005 relativa alle Pratiche commerciali sleali tra imprese e consumatori.
08.11.2007 - pag. 45925 print in pdf print on web

Indice generato dai software di IusOnDemand
su studi di legal design e analisi testuali e statistiche

C

Con Decreto Legislativo 146 e 146 / 2007 si è data attuazione alla Direttiva CE 29/2005 relativa alle Pratiche commerciali sleali tra imprese e consumatori.

La tutela del consumatore si è inaspettatamente - e pericolosamente - ampliata ricomprendendo come scorretto qualsiasi fattispecie o comportamento dell'Azienda che possa recare, anche solo potenzialmente, pregiudizio del consumatore.

Scopo dell' incontro di studio sarà quello di dare una più attenta lettura a tali provvedimenti ed alle loro conseguenze per la politica commerciale aziendale

 

Ambito di applicazione della Direttiva CE relativa alle “Pratiche commerciali sleali tra imprese e consumatori”

Le modifiche al Codice del Consumo

Definizione di:

· Pratiche commerciali scorrette

· Pratiche commerciali ingannevoli

· Pubblicità ingannevole

· Pubblicità comparativa, per bambini ed adoloscenti

· Comportamenti sleali

Contratti finanziari e Direttiva Mifid

L’ampliamento delle fattispecie potenzialmente scorrette : Le conseguenze per l’Azienda

Soggetti legittimati ad agire 

Esimenti e “Codici di condotta”

Difesa dell’Azienda ed accusa di scorrettezza commerciale

Foro competente e sanzioni

 

Sede: Milano
^ c/o ALDAI Associazione Dirigenti Industriali

29 novembre 2007

 


Condividi su Facebook

08.11.2007 Spataro

Centro Studi Marangoni Link: http://www.centrostudimarangoni.it/index.php?sez=e

Segui le novità di Civile.it via Telegram oppure via email: (gratis Info privacy)

Tags:






Store:

    








innovare l'informatica e il diritto