Civile.it Civile.it
  comunicati@civile.it
 


Rifiuti

La lettera del Quirinale al Sole24ore sui rifiuti in Campania

Incredibile: sostegno a Prodi e Bertolaso, condanna dei Ministri contrari e della magistratura.
24.05.2007 - pag. 42273 print in pdf print on web

I

Il passo importante:

Lo rivolgo alle autorità di governo perché si proceda senza alcun ulteriore tentennamento all’attuazione del decreto sottoposto alla mia firma l’11 maggio scorso. Lo rivolgo a quanti, investiti di funzioni parlamentari, fanno ostacolo alle scelte individuate nel decreto. 

La lettera completa:

 


Lettera del Presidente Napolitano al Direttore del Sole 24 ore, De Bortoli sull'emergenza rifiuti a Napoli

Nota

 

 

Il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha scritto al direttore de “Il Sole 24 ore”, che oggi ha pubblicato un commento dal titolo “Emergenza rifiuti, intervenga Napolitano”, una lettera in cui fra l’altro si legge:

“Fin dal giugno dello scorso anno, poco dopo l’inizio del mio mandato, in occasione della mia prima visita a Napoli, sollecitai, di fronte al penoso trascinarsi dell’emergenza rifiuti, “un’azione risoluta – senza cedere alla disinformazione e alla demagogia – contro cieche resistenze a decisioni improrogabili e contro palesi illegalismi”.

Da allora molti sforzi sono stati compiuti, da parte del Commissario nominato dal governo, e alcuni risultati sono stati acquisiti : ma non in misura sufficiente a evitare che la situazione si aggravasse fino al punto da risultare ormai “tragica” come l’ha definita il sindaco Iervolino.

E dunque ora – non solo da napoletano che vive l’angoscia della sua città, ma nella consapevolezza delle responsabilità che mi competono nell’interesse generale delle popolazioni e delle istituzioni – desidero rivolgere un estremo energico appello.

Lo rivolgo alle autorità di governo perché si proceda senza alcun ulteriore tentennamento all’attuazione del decreto sottoposto alla mia firma l’11 maggio scorso. Lo rivolgo a quanti, investiti di funzioni parlamentari, fanno ostacolo alle scelte individuate nel decreto. Lo rivolgo agli amministratori locali, a quanti tra loro, in nome di ragioni particolari anche comprensibili, alimentano polemiche e capeggiano contestazioni. Nulla può coprire un complessivo, fatale ritardo – provincia per provincia – nell’indicare soluzioni valide per un problema elementare e vitale che solo in Campania è rimasto irrisolto fino a dar luogo a rischi gravissimi per la collettività.

E rivolgo infine il mio appello ai cittadini della mia regione : non è il momento di un processo alle responsabilità, non è il momento di abbandonarsi a ogni sorta di timori e di chiusure respingendo decisioni divenute oggi indispensabili e senza concrete alternative se non si vuol vedere Napoli e la Campania precipitare in un disastro ecologico e sanitario, con pesanti ripercussioni sulle prospettive dell’economia e del lavoro. Per non parlare di assurdi atti di vandalismo, che possono solo innescare ulteriori rischi per la sanità pubblica.

Faccia ciascuno la sua parte con senso di responsabilità. E si faccia sentire com’è necessario – anche a tutela dell’immagine del paese – l’autorità dello Stato”.

Roma, 22 maggio 2007

 

24.05.2007

Napolitano

Quirinale
Link: http://www.quirinale.it/Comunicati/Comunicato.asp?

Segui le novità di Civile.it via Telegram oppure via email: (gratis Info privacy)
Location: napoli,campania

Tags:





Rifiuti - Indice:
1. Rifiuti e Universita'. Innovare senza leggi.
2. TARSU – Stabilimenti balneari –Superfici scoperte – Commisurazione tassa a periodo di effettiva apertura.
3. Riciclare il 95% di rifiuti indifferenziati
4. Condominio: innovazioni o modifica dell'uso della cosa comune
5. Tasse o servizi ? Rifiuti e iva
6. Tarsu: l'amministratore che trasmette dati sbagliati contro la volontà del condomino ne risponde
7. Sentenza sull'inquinamento nelle strade di Pozzuoli
8. TARSU - La tassa rifiuti nella giurisprudenza recente della Corte di Cassazione
9. TARSU - Esclusione di aree inidonee a produrre rifiuti - Condizioni
10. Le novità del Governo su Ici, rifiuti, badanti,immigrazione, lavoro straordinario,mutui



eventi sponsorizzati:


Store:

    





"Nella vita e' giusto accettare quello che viene e quello che non viene, ed e' giusto sapersi accettare e tenere gli occhi aperti per sapere cosa si vuole fare e cosa non, quale strada prendere" - Riccardo Maccaferri

Visita lo Store On Demand


Internet Law - Procedura - Sportivo - Consulenze - Store