Civile.it Civile.it
  comunicati@civile.it
 
"Il problema della democrazia e' la ricerca del consenso, che porta a prendere decisioni non giuste ma gradite." - Romano Prodi 28.2.2017


A chi dare il proprio pc e il telefono in caso di emergenza ?
adv IusOnDemand

Energia

Toscana: certificare i consumi energetici delle case prima della vendita

Ancora non vigente
16.05.2007 - pag. 42199 print in pdf print on web

D

Da Confedilizia: "La Toscana, prima regione in Italia dopo la provincia autonoma di Bolzano, sta per dare il via al regolamento per attuare l'obbligo, negli edifici di nuova costruzione, di certificare i consumi energetici delle case, come previsto dalla legge regionale 39 del 2005, che recepisce la direttiva europea del 2002. Per gli edifici esistenti l'obbligatorietà inizia solo al momento della compravendita."

Si tratta di documentare quanto consuma ogni casa. Il minor consumo dovremmo portare ad un valore piu' alto.

Il problema e' nel costo delle certificazioni, al momento sicuramente alto, non vi e' grande richiesta, ma potrebbe scendere.

Peccato non averlo previsto per tutte le nuove case in Italia. Pensarlo per le vecchie case mi sembra, francamente, solo un ulteriore gabella la cui sanzione non e' amministrativa ma persino della nullità del contratto di vendita.

All'incapacità dello Stato di imporre la costruzione di nuove case con nuovi standard segue, quale regola perversa, la nullità nei rapporti contrattuali tra le parti se un adempimento amministrativo non e' documentato.

Comunque ben venga ogni iniziativa che porta attenzione sui consumi nelle case. 

 


Condividi su Facebook

Segui le novità di Civile.it via Telegram oppure via email: (gratis Info privacy)
Location: Toscana

Tags:






Store:

    





"Un paese che non premia e' un paese che non sa punire" - Walter Passerini




innovare l'informatica e il diritto