Civile.it Civile.it
  comunicati@civile.it
 
"Il padre del fondatore della Apple era figlio di un rifugiato siriano arrivato a New York negli anni '50" - e Schengen ?


A chi dare il proprio pc e il telefono in caso di emergenza ?

Antonio: "E' proprio come me lo aspettavo. Molto chiaro e con molti spunti interessanti su come tutelarsi."

adv IusOnDemand

Processo telematico

Tecnologia al servizio dei processi davanti ai giudici di pace

Simulazione di processi, apprendimento, servizi, calendari, ruoli
19.04.2007 - pag. 42071 print in pdf print on web

U

Uno di questi è indubbiamente il "Court Technology Laboratory", una vera e propria aula di udienza virtuale, che servirà sia per testare la validità e l'efficacia dei sistemi prodotti, sia per formare gli operatori della giustizia attraverso la simulazione di processi. Un altro prodotto interessante è la "Piattaforma Web" che fornirà attraverso internet una serie di servizi ai diversi utenti degli uffici giudiziari. Attraverso il portale del Giudice di Pace, a breve sarà ad esempio disponibile un elenco delle udienze per cui, chi ha delle cause iscritte presso questi uffici, saprà in pochissimo tempo la data nella quale si terrà l'udienza, nel pieno rispetto delle regole sulla privacy. Più articolati, invece, i servizi forniti agli avvocati che aderiscono alla sperimentazione in corso: accedendo ai data base della cancelleria del Giudice di Pace, potranno essere costantemente informati sull'andamento dei singoli processi a cui sono interessati.

Attorno agli uffici del Giudice di Pace di Bologna si sperimentano interessanti iniziative informatiche.

Ci si limita ancora una volta alla consultazione dei ruoli, ma e' certamente l'inizio, il passaggio obbligato.

Innovativo invece l'uso dello strumento per simulare processi, l'unico modo per vedere se un domani si potra' avere una "udienza a distanza"


Condividi su Facebook

Segui le novità di Civile.it via Telegram oppure via email: (gratis Info privacy)
Location: bologna

Tags:






Store:

    





"Quindi non possiamo salvare il mondo giocando secondo le regole. Perche' le regole devono essere cambiate." - Greta Thunberg, 15enne




innovare l'informatica e il diritto