Civile.it Civile.it
  comunicati@civile.it
 
"Le grandi aziende comprendono l’importanza dell’open source, le piccole lo vedono solo come uno strumento per spendere poco" - Wolly Paolo Valenti


Evento

Fiscano (SA): Corso di perfezionamento in diritto ed economia del mare.

ASPETTI GIURIDICI E TECNICO-FINANZIARI
23.11.2006 - pag. 39656 print in pdf print on web

F

FINALITA'

Il Corso di aggiornamento e perfezionamento professionale,
di durata annuale, in “Diritto ed economia del mare” ha come
obiettivo l’approfondimento dei temi attinenti al diritto ed
all’economia delle attività marittime e della gestione delle risorse
marine, della portualità e dei trasporti marittimi ed aerei, nonché
della tutela dell’ambiente e del territorio costiero.
La figura professionale che si intende formare è quella
dell’Esperto in tematiche economico-giuridiche inerenti il settore
marittimo-portuale, facendole conseguire una solida preparazione
nella gestione dei processi commerciali ed industriali inerenti
l’ambito disciplinare.
In quest’ottica il corso di perfezionamento in “Diritto ed
economia del mare” si dirige, date le conoscenze fornite, a coloro
che sono in possesso della laurea specialistica, laurea triennale,
ovvero del diploma di laurea conseguito secondo il vecchio
ordinamento in Giurisprudenza, Scienze Politiche, Economia,
Scienze della comunicazione, Ingegneria, e titoli equipollenti.
L’iniziativa è motivata dalla considerazione che
l’aggiornamento dei processi formativi ed istruttivi costituisce
un’esigenza culturale ed un imprescindibile adempimento anche
per una costante riqualificazione della formazione professionale.
La trattazione delle singole tematiche del corso ed il
coordinamento delle attività di esercitazione, nell’ambito degli
interventi programmati, sarà affidata a Docenti Universitari,
Magistrati, Dirigenti pubblici e privati, manager, nonché a
professionisti esperti nei singoli ambiti disciplinari.
————— COMITATO SCIENTIFICO —————

Prof. Salvatore Sica - Direttore - Prof. Pasquale Stanzione,
prof.ssa Maria Josè Vaccaro, Prof. Alfredo Lambiase, Prof.
Adalgiso Amendola, Prof. Angelo Saturno, Avv. Fulvio
Bonavitacola, Presidente Autorità Portuale di Salerno, Prof.
Gerardo Martino, Prof. Eugenio Pugliese Carratelli, Prof.
Domenico Apicella.
———————— PROGRAMMA ———————
Il corso si articola nella trattazione delle seguenti aree tematiche:
Diritto ed economia del mare:
profili generali e profili istituzionali
La gestione delle infrastrutture,
dei servizi marittimi e di quelli portuali
Governance: gli aspetti aziendali riguardanti l’impresa portuale.
Nell’ambito delle singole aree di insegnamento i docenti
svolgeranno lezioni e seminari di studio, organizzando anche
gruppi di discussione con eventuale coinvolgimento di docenti
provenienti da altre Università e di esperti nominati dal Direttore,
al fine di un ulteriore approfondimento di tematiche emergenti
dalle attività corsuali.
In riferimento alle diverse aree tematiche, distinte per profili,
saranno oggetto di trattazione le seguenti materie:
ASPETTI GIURIDICI
Diritto ed economia del mare nel settore pubblico e privato:
profili istituzionali e contrattuali
L’utilizzo del demanio marittimo per fini turistici e per fini
industriali.
Il cambiamento della portualità italiana: la gestione privatistica
e la limitata gestione statale.
I contratti di utilizzazione della nave e dell’aeromobile.
La contrattualistica nel trasporto marittimo.
Introduzione alle assicurazioni marittime.
Lo sviluppo della concorrenza all’interno del mercato della
navigazione marittima
Il trasporto marittimo nel diritto interno e nel diritto comunitario.
La Convenzione di Montego Bay del 1994 sul diritto del mare.
L’ambiente marino quale risorsa da tutelare giuridicamente:
convenzioni internazionali, diritto comunitario e disciplina
nazionale.
Profili di diritto penale della navigazione: i reati marittimi.
Il sistema delle concessioni demaniali marittime.
L’attività di pesca nel mediterraneo.
La legislazione in materia di diporto e turismo nautico.
L’arbitrato marittimo e la sua affermazione nel mercato
globalizzato.
Le perizie su danni merci.
ASPETTI TECNICO-FINANZIARI
La gestione economica e la logistica nel settore marittimo
Le imprese di shipping.
Managment dei porti turistici: regime concessorio e di
responsabilità
Le organizzazioni portuali: Autorità portuali e Autorità marittime.
La logistica all’interno dei porti e il mercato dei noli.
Il commercio marittimo internazionale: il sistema dei trasporti.
Ciascuna area tematica sarà sviluppata nell’ambito di moduli
e seminari.
Nell’ambito del corso avranno luogo inoltre i seguenti
workshop:
Nuove tendenze dei traffici commerciali.
Le dimensioni delle navi: problema tecnico e strategico.
Le nuove prospettive della logistica.
Il “Porto Isola” di Salerno.
——————— AMMISSIONE ———————
Al corso saranno ammessi laureati in possesso di un titolo
di durata almeno triennale. L’ammissione sarà effettuata previa
valutazione della Commissione esaminatrice. La Commissione
è costituita dal Direttore del corso e dal collegio docenti.
La domanda di ammissione al concorso, redatta in carta
semplice con firma autografa, dovrà essere consegnata a mano
(dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle ore 13 e nei giorni di lunedì
e martedì dalle ore 15,30 alle ore 17,30) ovvero essere fatta
pervenire a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento,
indirizzata al Dipartimento di Diritto dei rapporti civili ed
economici - Via Ponte Don Melillo – 84084 – Fisciano – SA,
dovrà contenere le generalità complete e i recapiti telefonici cui
far riferimento per eventuali comunicazioni, la dichiarazione di
impegnarsi ad accettare tutte le condizioni indicate nel bando
e dovrà pervenire entro e non oltre le ore 13.00 del giorno 29
novembre 2006, non fa fede la data dell’Ufficio postale
accettante. Sull’esterno della busta dovrà essere apposta la
seguente dicitura: “Domanda di ammissione al Corso di
perfezionamento post-lauream in Diritto ed economia del mare:
aspetti giuridici e tecnico-finanziari”.
Alla domanda (preiscrizione) dovranno essere allegati:
certificato di laurea in carta semplice con indicazione del voto
finale o relativa dichiarazione sostitutiva (autocertificazione);
certificato di eventuale secondo diploma di laurea o relativa
dichiarazione sostitutiva (autocertificazione); copia del/i diploma/i
di perfezionamento post-lauream (massimo due) o relativa
dichiarazione sostitutiva (autocertificazione).
Se il numero degli aspiranti sarà superiore al numero dei
posti disponibili, saranno ammessi tutti coloro che risulteranno
idonei a seguito di una selezione fondata sulla valutazione dei
titoli. I titoli saranno valutati secondo la tabella allegata. In caso
di parità prevale la persona più anziana di età.
La graduatoria relativa alla valutazione dei titoli dei candidati
ammessi sulla base del possesso dei requisiti prescritti agli art.
3, 4, e 5 del presente bando sarà affissa il giorno 7 dicembre
2006 presso l’Università degli Studi di Salerno – all’Albo del
Dipartimento di Diritto dei Rapporti Civili ed Economici nei
Sistemi Giuridici Contemporanei – Via Ponte Don Melillo–
84084, Fisciano (SA), e verrà pubblicata per via telematica al
seguente indirizzo:http://www.unisa.it/Organizzazione-Ateneo/Uffici/Formazione-post Laurea/corsi_perfezionamento_post_laurea/. e costituirà notifica ad ogni
effetto; non verrà dunque inviata alcuna comunicazione al domicilio
dei candidati.
I candidati ammessi dovranno perfezionare la domanda entro
il 10.01.2007 allegando alla stessa: n. 2 fotografie recenti formato
tessera e la ricevuta del versamento.
La quota di iscrizione al corso è di Euro 600 da versarsi in
un’unica rata presso il Banco di Napoli Agenzia di Fisciano –
Sportello Università, a mezzo bonifico bancario (CIN W - ABI
1010 –CAB 76210) su C/C 25/4 in favore del Dipartimento di
Diritto dei Rapporti Civili ed Economici nei Sistemi Giuridici
Contemporanei – causale: “Quota di iscrizione al corso di
perfezionamento in Diritto ed economia del mare: aspetti giuridici
e tecnico-finanziari”.
Gli ammessi che non perfezionano l’iscrizione entro e non
oltre le ore 13.00 del 10.01.2007 saranno considerati decaduti e
ad essi subentreranno i candidati secondo la graduatoria. Ai
corsisti che si iscrivono, ma non frequentano o frequentano
saltuariamente non sarà restituita la quota di iscrizione.


Il corso avrà la durata complessiva di centoventi ore: cento ore di formazione; venti ore per esercitazioni e verifica
degli obiettivi programmati.
La frequenza alle lezioni è obbligatoria. È previsto un esame finale, che consisterà nella presentazione e discussione di una relazione scritta concernente un tema di lavoro preventivamente concordato con il docente del corso.
Le assenze dei corsisti, per comprovati motivi, devono essere giustificate al Direttore del corso e non potranno superare il 30 % (trenta per cento) delle lezioni.
Le attività avranno inizio il 26 gennaio 2006 e termineranno entro giugno 2007 e saranno articolate in una lezione settimanale che si terrà il venerdì, (secondo calendario che sarà reso noto su base mensile) con il seguente orario di svolgimento: dalle ore 14,00 alle ore 19,00, salvo peculiari esigenze organizzative.
A coloro che avranno frequentato con profitto e superato l’esame finale con votazione in centesimi verrà rilasciato, in carta libera, un attestato di frequenza che potrà essere fatto valere per gli usi consentiti dalla legge.
CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN DIRITTO ED ECONOMIA DEL MARE:
ASPETTI GIURIDICI E TECNICO-FINANZIARI
UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SALERNO
Dipartimento di Diritto dei rapporti civili ed economici nei sistemi giuridici contemporanei
FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE
Dipartimento di Diritto
dei rapporti civili ed economici
nei sistemi giuridici contemporanei
84084 FISCIANO (Salerno)
Tel. 089.962090 - Fax 089.962089
Il bando e il fac-simile della domanda
di ammissione (Allegato A), sono resi
pubblici mediante affissione
all’Albo Ufficiale del Dipartimento
promotore e resi disponibili
per via telematica al seguente indirizzo:

23.11.2006

Spataro

Via email - Organizzatori
Link: http://www.unisa.it/

Segui le novità di Civile.it via Telegram oppure via email: (gratis Info privacy)
Location: Fisciano, Salerno, Campania

Tags:





Evento - Indice:
1. Il 13° CvDay ai blocchi di partenza: il rapporto tra FinTech e credit industry tra i fulcri di questa edizione
2. 15 Ottobre a Milano: IT's Crm Contact Center
3. Cultura giuridica e letteratura nella Costituzione d'Europa
4. Aperte le candidature alla terza edizione degli ITALY INSURANCE FORUM AWARDS
5. Italy Insurance Forum, sesta edizione
6. Decorrenza del termine per riassumere a seguito di evento interruttivo automaticamente operativo
7. IusOnDemand srl e Fatturami.it : talk e stand in Fiera Milano - Mico - Technology hub
8. LegalDesign: Il primo evento mondiale dedicato al design di contratti e fumetti
9. L'evento interruttivo si verifica e viene dichiarato prima della scadenza del termine per il deposito della replica
10. La quarta edizione di ITALY INSURANCE FORUM, evento firmato IKN ITALY, chiude con oltre 250 presenze



eventi sponsorizzati:


Store:

    





"Mica Van Gogh: lui scommette su di se',tu poker online" - Caparezza

Visita lo Store On Demand


Internet Law - Procedura - Sportivo - Consulenze - Store