Civile.it Civile.it
  comunicati@civile.it
 
"Le masse non si ribellano mai in maniera spontanea, e non si ribellano perché sono oppresse. In realtà, fino a quando non si consente loro di poter fare confronti, non acquisiscono neanche coscienza di essere oppresse." - George Orwell


Gli adempimenti privacy per la tua attività
adv iusondemand

Tfr

TFR: se alcune aziende non ce la faranno, potranno accedere ad un fondo ...

Soluzioni
20.10.2006 - pag. 29988 print in pdf print on web

C

Comunicati stampa TFR: incontro Governo, Confindustria, CGIL, CISL e UIL

Testo completo da stampare

Si è svolto nel pomeriggio a Palazzo Chigi un incontro tra Governo, Confindustria, CGIL, CISL e UIL sui temi del Trattamento di fine rapporto e della previdenza integrativa. Per il Governo erano presenti il Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio, Enrico Letta, il Ministro dell’Economia e delle Finanze, Tommaso Padoa-Schioppa, il Ministro del Lavoro, Cesare Damiano, il Sottosegretario all’Economia, Nicola Sartor.

Nel corso dell’incontro è stato raggiunto un accordo che riguarda le condizioni di avvio anticipato della previdenza integrativa e del trattamento della parte di salario che continuerà ad affluire al Tfr.

Gli elementi dell’accordo possono così essere sintetizzati:

1) l’avvio anticipato della previdenza integrativa avverrà secondo le norme della legge n. 243/2004. Esso comprende l’anticipo al 2007 delle compensazioni previste dalla legge, quale condizione per la destinazione di parte del Tfr ai fondi integrativi o all’INPS;

2) per tutte le imprese al di sopra di 50 dipendenti saranno integralmente destinati all’INPS i fondi non affluiti alla previdenza integrativa. Questa disposizione sarà riesaminata nel 2008;

3) il Governo si impegna a rivedere il trattamento fiscale dei fondi integrativi con l’intento che questo sia in linea con quello applicato alla previdenza integrativa degli altri paesi europei;

4) il Governo si impegna a riprendere e concludere la discussione aperta con il sistema bancario, al fine di trovare forme per venire incontro alle imprese che trovassero difficoltà nell’accesso al credito. In questo ambito potrebbe essere studiata la costituzione di un limitato fondo di garanzia.

20.10.2006

Spatar

Governo.it
Link: http://www.governo.it/GovernoInforma/Comunicati/de

Segui le novità di Civile.it via Telegram oppure via email: (gratis Info privacy)

Tags:





Tfr - Indice:
1. Successione tfr o fondi
2. Nuove opportunità per gli avvocati: fare cause per salvare il tfr dei lavoratori
3. TFR del dipendente statale non di ruolo: spetta agli eredi jure successionis e non jure proprio (Notarile)
4. Bozza della riforma del tfr e testo unico della previdenza
5. Comunicato stampa sul consiglio dei ministri di oggi sulla riforma del tfr
6. Cosa significa fare tagging sul tfr ?
7. Dossier Riforma tfr: da Panorama le modifiche
8. Rinvio del decreto TFR per il decollo della previdenza complementare
9. Crediti da lavoro diversi dal tfr - Corte Europea



eventi sponsorizzati:


Store:

    





"Nell'esercizio anche del più umile dei mestieri lo stile è un fatto decisivo.” - Heinrich Boll

Visita lo Store On Demand


Internet Law - Procedura - Sportivo - Consulenze - Store