Civile.it Civile.it
  comunicati@civile.it
 
"Per trovare la Giustizia bisogna esserle fedeli; essa, come tutte le divinita', si manifesta solo a chi ci crede!" - Calamandrei, 1935


Una cloud tutta europea. Esiste.

open source e federata

adv iusondemand

Decreto ingiuntivo

Provvisoria esecuzione e opposizione a decreto ingiuntivo: limiti

Brevi rilievi sui requisiti ostativi, ai sensi dell’art. 648 c.p.c., alla concessione dell’esecuzione provvisoria al decreto ingiuntivo opposto.
di Giorgio Vanacore
avvocato in Napoli
giorgiovanacoreavv@libero.it
10.02.2006 - pag. 29391 print in pdf print on web

I

In tema di concedibilità o meno di efficacia esecutiva provvisoria ex art. 648 c.p.c. al decreto ingiuntivo, deve segnalarsi l’assoluta concordia dottrinale e giurisprudenziale sul fatto che, in tanto può farsi luogo ad essa (fermo restando che l’art. 648 c.p.c. expressis verbis ne nega la possibilità di concessione quando l’opposizione al decreto sia fondata su prova scritta o di pronta soluzione), in quanto il preteso creditore, alleghi, al contempo, la piena prova del credito, nonché – in analogia con quanto si richiede per l’ottenimento dei provvedimenti cautelari – il fumus boni iuris ed il periculum in mora. In tema, si legga il seguente pronunciato di merito: «La provvisoria esecutorietà del decreto ingiuntivo opposto, ai sensi dell’art. 648 c.p.c., può essere concessa in due diverse ipotesi dai presupposti fra loro autonomi e complementari e cioè, o quando il creditore opposto abbia fornito la piena prova dei fatti costitutivi del credito e risulti la probabile infondatezza delle eccezioni dell’opponente, o quando il creditore opposto, a prescindere dalla particolare certezza del credito, possa allegare e provare il periculum in mora che a lui deriverebbe dal ritardo nella decisione, qualificato dal fumus boni iuris del suo diritto (in tal senso, espressamente, Trib. Catania 31 agosto 1992; conformi, tra le molte, Trib. Milano 1 agosto 1991, Pret. Vercelli 25 novembre 1993; conforme in dottrina, Mandrioli, Diritto processuale civile, vol. III, Torino, 2003, 40 (nota n. 69)).

10.02.2006

Di Giorgio Vanacore

Vanacore

Segui le novità di Civile.it via Telegram oppure via email: (gratis Info privacy)

Tags:





Decreto ingiuntivo - Indice:
1. Opposizione a decreto ingiuntivo per il pagamento dei compensi e onere della prova
2. Notifica precetto dopo che il debitore ha pagato la somma ingiunte e le spese liquidate
3. Precetto su decreto ingiuntivo: quali menzioni sono necessarie
4. Opposizione a decreto ingiuntivo per pagamento prestazioni professionali
5. Opposizione a D.I. e fondatezza dell'eccezione di incompetenza per territorio del Giudice adito
6. L'atto di precetto contiene l'indicazione dell'apposizione della formula esecutiva ma non la menzione dell'esecutorietà del D.I. da parte del Giudice
7. Valore dell'email, testimoni e decreto ingiuntivo
8. Opposizione contro decreto ingiuntivo compensi avvocato
9. Nullità della notifica del decreto ingiuntivo: come impugnarla?
10. Opposizione a D.I. relativa a compensi professionali: sufficiente una generica contestazione



eventi sponsorizzati:


Store:

    





"Ciò che non è assolutamente possibile è non scegliere" - Sartre

Visita lo Store On Demand


Internet Law - Procedura - Sportivo - Consulenze - Store