Civile.it Civile.it
  comunicati@civile.it
 
"La bellezza, la scienza e l’arte trionfano sempre" - Christo


Le basi operative del GDPR

Valutazione: 4.55 su 5

adv IusOnDemand

Testimonianza

Cassazione e la prova per testimoni

Da Cortedicassazione.it
02.12.2005 - pag. 29163 print in pdf print on web

"

"In materia di prova per testimoni relativa alla tempestività della denuncia dei vizi della cosa venduta, è esente da vizi logici e giuridici la valutazione del giudice di merito che abbia ritenuto inammissibile, in quanto generico, il capitolo di prova in cui si dice che la denuncia è stata effettuata “immediatamente” senza altra individuazione temporale.

Testo Completo:Sentenza n. 20682 del 26 ottobre 2005

(Sezione Seconda Civile, Presidente A. Vella, Relatore G. Napoletano)"


Condividi su Facebook

02.12.2005 Spataro

Massime di Cassazione Link: http://www.ricercagiuridica.com/cassazione/conosce

Segui le novità di Civile.it via Telegram oppure via email: (gratis Info privacy)

Tags:





Testimonianza - Indice:
1. La testimonianza di Giorgio Napolitano
2. Limiti posti dall'art. 2721 e segg. c.c. all'ammissione della prova, rilevabilità e formulazione dell'eccezione
3. Di diritto scritto e di diritto letto. E di come i testimoni interpretano.
4. Sinistri: il valore della testimonianza generica senza riscontri e la presunzione di colpa
5. Convivenza e danno patrimoniale: Cassazione III civile del 16.3.2012 n. 4253
6. Ecco quando sussiste l'incapacità a testimoniare del coniuge nelle controversie in cui è parte l'altro coniuge
7. Ecco quando è esclusa l'incapacità a testimoniare del coniuge nelle controversie in cui è parte l'altro coniuge
8. Sulla testimonianza del coniuge in comunione legale dei beni nelle controversie in cui sia parte l’altro coniuge
9. Testimonianza scritta: il modello editabile e la guida per compilarla
10. Approvato il modello di testimonianza scritta e le relative istruzioni per la sua compilazione


Store:

    





"Art. 12 Interpretazione della legge Nell'applicare la legge non si puo' ad essa attribuire altro senso che quello fatto palese dal significato proprio delle parole secondo la connessione di esse, e dalla intenzione del legislatore." - Codice civile




innovare l'informatica e il diritto