Civile.it Civile.it
  comunicati@civile.it
 
"Se vuoi fare antimafia devi anche occuparti di politica perche' spesso la mafia e' dentro la politica" - Rita Borsellino


Le basi operative del GDPR
Valutazione: 4.55 su 5
adv IusOnDemand

Avvocati

Tariffe forensi: Oua su calcolo aumenti e Sole 24 ore sulla trasparenza delle tariffe

Un interessante articoli
10.06.2005 - pag. 28730 print in pdf print on web

A

Amiamo segnalare Litis.it. L'articolo in particolare, al link indicato, merita una lettura. Qui l'Ufficio stampa Oua: TARIFFE FORENSI Sulle tariffe degli avvocati il ministro Siniscalco è male informato (?!?) Renato Veneruso, vicepresidente Oua: «Il ministro dell’Economia, Domenico Siniscalco sulle tariffe forensi ha fornito delle informazioni fuorvianti. La verità è che l’adeguamento delle tariffe era atteso da oltre 10 anni e ha recuperato solo in parte l’incremento dell’inflazione. Sarebbe bene evitare di avere amnesie su questi aspetti, per onestà intellettuale e per il rispetto dovuto agli avvocati. Inutile ricordare che le tariffe vengono stabilite dal ministero della Giustizia, dopo un parere del Consiglio di Stato. In tutta questa procedura gli avvocati, attraverso il Consiglio nazionale forense, si limitano solo ad avanzare una proposta. Nel calcolo degli aumenti medi, inoltre, si fa riferimento alle tariffe massime. La media delle tariffe applicate realmente dagli avvocati ai loro clienti si attesta, invece, molto più spesso sulla soglia minima». «Non vorremmo – ha concluso Renato Veneruso - che il clima di aggressione agli avvocati di queste ultime settimane sia un tentativo di mascherare altri e ben più seri problemi del nostro paese. A partire dalla mancanza di competitività economica, della quale, come tutti gli operatori economici, gli avvocati sono tra le vittime e non certo la causa». Roma, 27 maggio 2005 - NB:Non resta che registrare il forte dissenso e la mancanza di rapporti costruttivi.


Condividi su Facebook

Segui le novità di Civile.it via Telegram oppure via email: (gratis Info privacy)

Tags:






Store:

    





"Le parole vissute le ritrovi nelle strade" - Le parole perdute, Mannoia




innovare l'informatica e il diritto