Civile.it Civile.it
  comunicati@civile.it
 


La prova del sorpasso pericoloso
adv IusOnDemand

Europa

Radici Cristiane !

"L’incontro tra il Vangelo e le culture ha fatto sì che l’Europa diventasse un "laboratorio" dove, nel corso dei secoli, si sono consolidati valori significativi e duraturi."

Chi ha il coraggio di dire che l'attuale normazione ha ottiche di durevolezza ?

16.02.2004 - pag. 27601 print in pdf print on web

&

 

LE PAROLE DEL PAPA ALLA RECITA DELL’ANGELUS , 15.02.2004


LE PAROLE DEL PAPA ALLA RECITA DELL’ANGELUS

(...)

Alle ore 12 di oggi il Santo Padre Giovanni Paolo II si affaccia alla finestra del suo studio nel Palazzo Apostolico Vaticano per recitare l’Angelus con i fedeli ed i pellegrini convenuti in Piazza San Pietro.

  • Queste le parole del Papa nell’introdurre la preghiera mariana:

  • PRIMA DELL’ANGELUS

    1. Abbiamo celebrato ieri, 14 febbraio, la festa dei santi Cirillo e Metodio, apostoli dei popoli slavi e Patroni d’Europa insieme con san Benedetto Abate. Evangelizzando le regioni centro-orientali del Continente, essi hanno contribuito in modo determinante a far sì che l’Europa cristiana potesse respirare con due polmoni: quello dell’occidente e quello dell’oriente. In effetti, come è impossibile pensare alla civiltà europea senza l’opera e l’eredità benedettina, così non si può prescindere dall’azione evangelizzatrice e sociale dei due santi Fratelli di Salonicco.

    2. In questi mesi sono coinvolti nel processo di integrazione politica del Continente alcuni Paesi dell’est europeo dove operarono i santi Cirillo e Metodio. Sono Nazioni portatrici di una specifica ricchezza culturale e spirituale: in esse il Cristianesimo ha esercitato una straordinaria forza di coesione, nel rispetto delle loro peculiari caratteristiche.

    Esemplare fu, in proposito, il metodo di evangelizzazione dei santi Cirillo e Metodio, i quali, mossi dall’ideale di unire in Cristo i nuovi credenti, adattarono alla lingua slava i testi liturgici e alle consuetudini dei nuovi popoli il diritto greco-romano (cfr Enc. Slavorum Apostoli, 12-13).

    3. L’incontro tra il Vangelo e le culture ha fatto sì che l’Europa diventasse un "laboratorio" dove, nel corso dei secoli, si sono consolidati valori significativi e duraturi. Preghiamo perché, anche ai nostri giorni, il messaggio universale di Cristo, affidato alla Chiesa, sia luce di verità e sorgente di giustizia e di pace per i popoli del Continente e del mondo intero. Lo chiediamo per intercessione di Maria Vergine e dei Santi e delle Sante, che sono invocati come Patroni d’Europa.

    [00256-01.01] [Testo originale: Italiano]


  • Condividi su Facebook

    Segui le novità di Civile.it via Telegram oppure via email: (gratis Info privacy)

    Tags:






    Store:

        





    "Quel che il cuore conosce oggi...la testa comprendera' domani" - Seneca




    innovare l'informatica e il diritto