Civile.it
/internet
Osservatorio sul diritto e telecomunicazioni informatiche, a cura del dott. V. Spataro dal 1999, 9216 documenti.

Il dizionario e' stato letto volte.



Segui via: Email - Telegram
  Dal 1999   spieghiamo il diritto di internet  Store  Podcast  Dizionario News alert    
             

  


WPkit.it: privacy, formulari, check up per WordPress

Temi attuali:
Algoritmi ChatGPT Intelligenza artificiale Privacy WordPress



Accessibilità 31.01.2023    Pdf    Appunta    Letti    Post successivo  

Le procedure cartacee come backup all'informatica

Mancano i medici. Ma anche per la carta d'identità elettronica si deve andare in  centro, non nelle sedi decentrate. Siamo pronti al black out ? Giusto centralizzare tutti dati rilevanti come le firme, foto e documenti d'identità ?


Valentino Spataro

 

M

Metti il caso che salti tutto, cioè Instagram e Tiktok non funzionino, internet vada giu', e i dipendenti manchino.

La carta, che fine fa ? Siamo già al punto di non ritorno ? Abbiamo bisogno di computer, energia elettrica, chip altrimenti i diritti scompaiono ?

Una procedura di backup "legacy" andrebbe conservata. Non solo un bel backup esterno :) ma anche strumenti che possano funzionare in locale e sincronizzarsi in un secondo momento.

In Olanda hanno appena sanzionato un progetto di carta elettronica centralizzata. Troppo pericoloso un unico database. Il Garante locale ha detto no.

Non siamo pronti. E a Roma ?

Al link le info sull'assurda realizzazione a Roma di una nuova multa che può essere solo pagata online.

La digitalizzazione obbligatoria ed esclusiva è ben oltre l'opportunità di pagare una multa in contanti, magari chi non ha conti, carte, o capacità.

L'inclusività digitale anche questo. Pensate di non poter leggere questo post.

Vi sembrerebbe qualcosa di assurdo non poter pagare una multa senza l'aiuto di un estraneo, senza poter andare di persona.

In ogni caso è una riflessione da non sottovalutare.

Un mondo solo digitalizzato è disumano. Lo Stato si preoccupi anche dei diversamente normali.

So che molti non concordano. Proprio tu ? Si'. Proprio io.

Certo che tutto può andare comunque storto. Io almeno ci provo.

E anche il Garante olandese.

Le impronte digitali per trenta giorni centralizzate. Foto, firme e documenti per sempre centralizzati.

Il Garante italiano ha imposto una procedura per l'inserimento in locale delle impronte digitali estremamente protettiva: i dati sono inviati solo per lo stretto tempo necessario alla stampa della carta con le impronte incluse.

Ma l'anagrafe nazionale è un progetto anche italiano, lo sapevate ?

Tempo fa un avvocato invocava server per ogni Tribunale. Gli dissi che mancano competenze, personale, macchine e software. Anche il software è un problema: se è uguale ovunque, non importa che non sia centralizzato.

Quindi ? Dobbiamo riflettere. Ora o mai più ...

Questionario anonimo:

Hai procedure per conservare i dati importanti?

Ha senso mantenere i documenti cartacei?


invio risposte anonimo. Guarda i risultati.

31.01.2023 Valentino Spataro



Germania: misure di sicurezza e accessibilità: una decisione sbagliata inopportunamente commentata
Passare dalle Password a Passkey è pericoloso senza consapevolezza.
Ven. 5 maggio a Milano Civic Week relazione su accessibilità e barriere digitali
Accessibility overlays
Clausole conversazionali
Password
Accessibilità
Universal Design
Alfabetizzazioni informatica
Il copyright vietato della Camera dei Deputati: ci vuole libera accessibilità



Segui le novità in materia di Accessibilità su Civile.it via Telegram
oppure via email: (gratis Info privacy)





dallo store:
visita lo store








Dal 1999 il diritto di internet. I testi sono degli autori e di IusOnDemand srl p.iva 04446030969 - diritti riservati - Privacy - Cookie - Condizioni d'uso - in 0.207