Civile.it
/internet
Osservatorio sul diritto e telecomunicazioni informatiche, a cura del dott. V. Spataro dal 1999, documenti.

Il dizionario e' stato letto volte.



Segui via: Email - Telegram
  Dal 1999   spieghiamo il diritto di internet  Store  Podcast  Dizionario News alert    
             

  


Democrazia elettronica 19.09.2022    Pdf    Appunta    Letti    Post successivo  

Aggiornamento - Lista candidata via internet bloccata - Il Governo chiede il rigetto del ricorso perche' dovrebbe rifare le elezioni

Esito: il ricorso respinto. Questa la motivazione:

"Il tribunale ha motivato la decisione sostenendo che non sia stato possibile verificare l’esistenza delle firme digitali che erano state depositate in diversi collegi del Nord Italia tramite chiavette USB."

Come dire: documentami cosa hai portato in Corte di Appello.


Valentino Spataro

 

C

Ci sono atti giudiziari memorabile.

Il caso: la lista Cappato ha raccolto i candidati tramite spid. Le corti di appello italiano hanno rigettato l'ammissione della lista e la lista ha avviato il ricorso di urgenza, fissato ad una settimana dal voto.

Forte dei tempi, il Governo oggi chiede il rigetto perchè dovrebbe rischedulare le elezioni.

Sanno di avere torto, invece di puntare nel merito puntano sull'opportunita'.

Ricordiamo che non c'è dubbio che il documento elettronico anche nella normativa speciale delle elezioni deve essere riconosciuto valido e non disconosciuto solo perchè elettronico.

Sono norme vigenti ed europee, in Italia (come si disse della Polonia) vorremmo applicare le leggi che ci fanno comodo, disapplicando le altre.

Il documento elettronico firmato asimmetricamente non può essere disconosciuto. Il Governo lo sa e punta sull'inopportunità di rischedulare le elezioni.

Se errore significa responsabilità, ogni giudice dovrebbe condannare la pa per inadempienza, e la Corte di Conti dovrebbe chiedere i danni e il rimborso per i sovraccosti agli interessati.

In piu': il governo è inadempiente sull'applicazione della raccolta dei candidati in forma elettronica. E' un suo dovere da 5 anni, ma ha mai scritto la legge i cui contenuti erano già scritti.

Si parla di democrazia elettronica. A me viene in mente Dante: "le leggi vi sono, ma chi pon mano ad esse?"

19.09.2022 Valentino Spataro
Lista Referendum e Democrazia con Cappato




Segui le novità in materia di Democrazia elettronica su Civile.it via Telegram
oppure via email: (gratis Info privacy)


Dossier:



dallo store:
visita lo store






Dal 1999 il diritto di internet. I testi sono degli autori e di IusOnDemand srl p.iva 04446030969 - diritti riservati - Privacy - Cookie - Condizioni d'uso - in 0.25
adv IusOnDemand