Civile.it
/internet
Osservatorio sul diritto e telecomunicazioni informatiche, a cura del dott. V. Spataro dal 1999, 7799 documenti.

Il dizionario e' stato letto volte.



Segui via: Email - Telegram
  Dal 1999   spieghiamo il diritto di internet  Store  Podcast  Dizionario News alert    
             

  


Dizionario 06.09.2022    Pdf    Appunta    Letti    Post successivo  

Temi vs Template: cosa significa - dizionario

Grafica del sito. Facile a dirsi ? Non del tutto.


Valentino Spataro

 

Q

Quanto è difficile realizzare un sito ?

Rido quando leggo qualcuno che per 20 euro trova tutto pronto. Anche io trovo tutto anche gratis, ma non pronto.

Un tema, un theme, è un sito già pronto. Ci sono pagine per ogni esigenza, bisogna "solo" cambiare testi, immagini, cancellare aree, e il risultato è pronto.

Il costo ? Ogni volta si deve rifare tutto, pagina dopo pagina.

Un template ? E' la base di tante pagine. Si possono aggiungere o togliere elementi, ma la struttura base non funziona.

Naturalmente senza php si tratta solo di codice html statico, quindi dimentichiamoci di avere un sito facile da aggiornare.

Naturalmente temi e template possono essere inseriti in WordPress e diventare dinamici.

La vera differenza è per il programmatore o installatore, sempre che non utilizzi theme builders per WordPress per crearsi da solo tutto da zero.

Se non si usa WordPress, un template è la soluzione.

Gestisce il responsive, i menu', le grid, i carousel, gli accordion, i footer, le card, e impagina già bene i contenuti.

Un tema invece conviene a chi usa WordPress perchè può provarlo in tutte le pagine senza doverlo cambiare, se non cambiando immagini e contenuti.

Tanto facile quanto pericoloso. Le immagini di default spesso sono protette da diritto d'autore. I tool più evoluti consentono di scegliere se avere un sito vuoto o con le immagini predefinite, a vostro rischio pero'.

Inoltre sia i temi che i template gratuiti hanno traccianti su Google.

In poche parole mai come oggi temi e template gratuiti vanno guardati linea dopo linea per togliere le tecniche non più conformi.

Un lavoro che richiede molte ore: si rischia sempre che scappi un dettaglio e si debba ripartire.

Il template più famoso ? Bootstrap, usato come base in tantissimi temi.

06.09.2022 Valentino Spataro



Euro digitale
BSP - Board Support Packages
ATT - App Tracking Transparency
ChatGPT
OTP
Vishing
Man in the mail
Zero trust
DIY
Sharenting



Segui le novità in materia di Dizionario su Civile.it via Telegram
oppure via email: (gratis Info privacy)


Dossier:



dallo store:
visita lo store








Dal 1999 il diritto di internet. I testi sono degli autori e di IusOnDemand srl p.iva 04446030969 - diritti riservati - Privacy - Cookie - Condizioni d'uso - in 0.05