Civile.it
/internet
Osservatorio sul diritto e telecomunicazioni informatiche, a cura del dott. V. Spataro dal 1999, documenti.

Il dizionario e' stato letto volte.



Segui via: Email - Telegram
  Dal 1999   spieghiamo il diritto di internet  Store  Podcast  Dizionario News alert    
             

  


Dizionario 16.12.2021    Pdf    Appunta    Letti    Post successivo  

Gatekeeper: cosa significa - dizionario

Portinaio che decide chi passa e chi no. Si noti che il tema riguarda sia il mercato digitale sia i servizi digitali: DMA e DSA rispettivamente


Valentino Spataro

 

Indice generato dai software di IusOnDemand
su studi di legal design e analisi testuali e statistiche

I

Il DSA, Digital Services Act, regola e liberalizza le piattaforme digitali.

Accedere a Google, Facebook, Amazon, Apple e Microsoft è importante per accedere ai mercati ( DMA) ai quali si arriva solo dopo essere stati abilitati sui servizi degli operatori dominanti.

Sono servizi cruciali. Pensate di essere bannati da PayPal o da Google, da Instagram o Whatsapp: terribile vero ? Nell'ecommerce capita non raramente.

Il gatekeeper è colui che ti dà accesso al mercato controllato:

The Digital Markets Act includes rules that govern gatekeeper online platforms. Gatekeeper platforms are digital platforms with a systemic role in the internal market that function as bottlenecks between businesses and consumers for important digital services. (fonte)

Nella filiera interessata rientrano anche i cittadini.

Il DMA riserva alla Commissione (e non tante autorità nazionali) i poteri, e si armonizza con le autorità antitrust.

Sulla carta i vantaggi si ritiene saranno questi:

^ Alcuni punti chiave

Nel testo approvato, il Parlamento europeo:

  • aumenta le soglie quantitative, per cui una società rientrerebbe nell'ambito di applicazione del DMA se: ha fino a 8 miliardi di euro di fatturato annuo nello Spazio economico europeo (SEE) e una capitalizzazione di mercato di 80 miliardi di euro; se fornisce un servizio di piattaforma di base in almeno tre paesi dell'UE e con almeno 45 milioni di utenti finali al mese e oltre 10000 utenti commerciali;
  • include requisiti supplementari sull'uso dei dati per la pubblicità mirata o micromirata e sull'interoperabilità dei servizi, ad esempio servizi di comunicazione interpersonale indipendenti dal numero e servizi di social network;
  • offre agli utenti la possibilità di disinstallare le applicazioni software preinstallate da un servizio della piattaforma principale, come le app, in qualsiasi momento
  • prevede restrizioni alle "acquisizioni killer". In caso di inosservanza sistematica, la Commissione potrebbe limitare la possibilità dei gatekeeper di effettuare acquisizioni in settori relativi alla DMA al fine di porre rimedio o prevenire ulteriori danni al mercato interno. I gatekeeper dovranno anche informare la Commissione di qualsiasi prevista concentrazione;
  • chiarisce il ruolo delle autorità nazionali garanti della concorrenza, pur mantenendo l'applicazione del DMA nelle mani della Commissione;
  • afferma che il DMA dovrebbe assicurare che gli informatori (whistleblower) possano segnalare alle autorità competenti violazioni effettive o potenziali, e garantire loro protezione da ritorsioni;
  • stabilisce che, se un gatekeeper non rispetta le norme, la Commissione può infliggere ammende "non inferiori al 4% e non superiori al 20%" del suo fatturato mondiale totale dell'esercizio precedente.


Maggiori informazioni in questo comunicato stampa.

16.12.2021 Valentino Spataro
Valentino Spataro


Boomer
Pagine spotted
Flooding
Schwa
AirTag
Giustizia predittiva
Chatcontrol
Giudizio Maggioritario
Accessibilità
Wrapper



Segui le novità in materia di Dizionario su Civile.it via Telegram
oppure via email: (gratis Info privacy)


Dossier:



dallo store:
visita lo store






Dal 1999 il diritto di internet. I testi sono degli autori e di IusOnDemand srl p.iva 04446030969 - diritti riservati - Privacy - Cookie - Condizioni d'uso - in 0.249