Civile.it
/internet
Osservatorio sul diritto e telecomunicazioni informatiche, a cura del dott. V. Spataro dal 1999, documenti.

Il dizionario e' stato letto volte.



Segui via: Email - Telegram
  Dal 1999   spieghiamo il diritto di internet  Store  Caffe20  Dizionario  App  Video Demo · Accesso · Iscrizioni    
             

  


Social network 07.01.2021    Pdf    Appunta    Letti    Post successivo  

TikTok: le contestazioni del Garante

Interessante la newsletter che indica le contestazioni. Proviamo a schematizzarla, tagliando e rielaborando quanto comunicato nella newsletter ufficiale completa disponibile al link indicato.

Sono osservazioni interessanti. Alcune stimolano osservazioni su quanto effettuano altri servizi online.


Valentino Spataro

 

M

^ Minori e modalità di iscrizione al social network

Il divieto di iscrizione al di sotto dei 13 anni, stabilito dal social network, risulta infatti facilmente aggirabile una volta che si utilizzi una data di nascita falsa.

^ Non previsto il consenso dei genitori tra i 13 e i 14 anni

Tik Tok di conseguenza non impedisce ai più piccoli di iscriversi né verifica che vengano rispettate le norme sulla privacy italiane, le quali prevedono per l’iscrizione ai social network il consenso autorizzato dei genitori o di chi ha la responsabilità genitoriale del minore che non abbia compiuto 14 anni.

^ L’informativa rilasciata agli utenti e alert

non considera i minori e non usa un linguaggio più semplice e con meccanismi di alert che segnalino i rischi ai quali si espongono.

^ Tempi di conservazione

I tempi di conservazione dei dati risultano poi indefiniti rispetto agli scopi per i quali vengono raccolti

^ Anonimizzazione non spiegata

né appaiono indicate le modalità di anonimizzazione che il social network afferma di applicare.

^ Trasferimenti transfrontalieri

Stessa mancanza di chiarezza riguarda il trasferimento dei dati nei Paesi extra Ue, non essendo specificati quelli verso i quali la società intende trasferire i dati, né indicata la situazione di adeguatezza o meno di quei Paesi alla normativa privacy europea.

^ Profilo pubblico predefinito

Il social network, infine, preimposta il profilo dell’utente come “pubblico”, consentendo la massima visibilità ai contenuti in esso pubblicati. Tale impostazione predefinita si pone in contrasto con la normativa sulla protezione dei dati che stabilisce l’adozione di misure tecniche ed organizzative che garantiscano, di default, la possibilità di scegliere se rendere o meno accessibili dati personali ad un numero indefinito di persone.

07.01.2021 Valentino Spataro
Garante Privacy


Privacy: Edpb pubblica le linee guida su processors e controllers nei social network e crea una task force per Scherms II
Trump: Executive Order on Preventing Online Censorship
Mancate indagini per istigazione all'odio sui social network: Curia condanna
Social rating
Clausole abusive. Rivoluzione dalla Francia.
Vamping
Sulla nozione di testata giornalistica dei blog con ricavi inferiori ai 100.000 euro. Sequestrabilita'
Social network controllati dagli esperti della Commissione Europea
Sospeso dal lavoro per like e commenti sconvenienti ad una notizia
Telegram vs Twitter vs Facebook: un post inedito



Segui le novità in materia di Social network su Civile.it via Telegram
oppure via email: (gratis Info privacy)


Dossier:



dallo store:
visita lo store






Le basi operative del GDPR

Valutazione: 4.55 su 5

adv IusOnDemand




Dal 1999 il diritto di internet. I testi sono degli autori e di IusOnDemand srl p.iva 04446030969 - diritti riservati - Privacy - Cookie - Condizioni d'uso - in 0.05