Civile.it
/internet
Osservatorio sul diritto e telecomunicazioni informatiche, a cura del dott. V. Spataro dal 1999, documenti.

Il dizionario e' stato letto volte.



Segui via: Email - Telegram
  Dal 1999   spieghiamo il diritto di internet  Store  Caffe20  Dizionario  App  Video Demo · Accesso · Iscrizioni    
             

  


Cloud 21.09.2020    Pdf    Appunta    Letti    Post successivo  

Ecommerce, clausole vessatorie e pratiche scorrette al vaglio sui servizi cloud per Google, Apple e Dropbox

Si crede che gli operatori dominanti abbiano staff in grado di tenere ogni aspetto sotto controllo.

La mancanza di un check up esterno che guardi dall'esterno quanto realizzato e' la causa di questa procedura che l'Antitrust italiano apre contro colossi del web.

Ecommercekit.it offre la soluzione per analizzare prassi e aspetti legali dell'ecommerce.

Un investimento indispensabile, direi.

Nella immagine: 4 foto di viaggio, tipicamente salvate in cloud, usate per profilare.


Valentino Spataro

 

"

"I procedimenti sono relativi a presunte pratiche commerciali scorrette e alla eventuale presenza di clausole vessatorie nelle condizioni contrattuali.

"L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha avviato sei istruttorie nei confronti di alcuni dei principali operatori a livello globale dei servizi di cloud computing. I soggetti coinvolti sono Google (per il servizio Google Drive), Apple (per il servizio iCloud) e Dropbox, ciascuno interessato sia da un procedimento per presunte pratiche commerciali scorrette e/o violazioni della Direttiva sui diritti dei consumatori sia da uno per presunte clausole vessatorie incluse nelle condizioni contrattuali.

"In particolare, le istruttorie per pratiche scorrette nei confronti di Google e Apple riguardano la mancata o inadeguata indicazione, in sede di presentazione del servizio, dell’attività di raccolta e utilizzo a fini commerciali dei dati forniti dall’utente e il possibile indebito condizionamento nei confronti dei consumatori, che, per utilizzare il servizio di cloud storage, non sarebbero in condizione di esprimere all’operatore il consenso alla raccolta e all’utilizzo a fini commerciali delle informazioni che li riguardano.

"Le stesse contestazioni vengono mosse pure a Dropbox, cui si imputa - in aggiunta - ^ di aver omesso di fornire in maniera chiara e immediatamente accessibile le informazioni sulle condizioni, sui termini e sulle procedure per recedere dal contratto e per esercitare il diritto di ripensamento. Inoltre,  di non consentire all’utente l’agevole ricorso  a meccanismi extra-giudiziali di conciliazione delle controversie, cui il professionista sia soggetto, con le indicazioni necessarie per accedervi.

"I procedimenti per clausole vessatorie riguardano, invece, alcune condizioni contrattuali predisposte nei relativi modelli delle predette società , quali: 

  • l’ampia facoltà - da parte dell’operatore - di ^ sospendere e interrompere il servizio;
  • l^ ’esonero di responsabilità anche in caso di perdita dei documenti conservati sullo spazio cloud dell’utente;
  • la possibilità di ^ modifica unilaterale delle condizioni contrattuali;
  • la ^ prevalenza della versione in inglese del testo del contratto rispetto a quella in italiano.


"Roma, 7 settembre 2020 - AGCM"

Avete clausole simili nei vostri contratti ecommerce ?

Alcune possono essere ridimensionate, altre vanno annullate, altre sostituite.

21.09.2020 Valentino Spataro
Ecommercekit.it


Privacy: Immuni e clausole privacy illegali su cloud Dropbox Apple e Google; EDPB su Controller e Processor chiede il feedback
Soro: Scuola, cloud della P.A. e piattaforme americani e cinesi ? Meglio il nostro registro elettronico
EDPB su valutazioni di impatto e sintesi della dodicesima sessione plenaria, importante per la privacy
I Garanti Privacy sulla Cloud USA: ci vuole un trattato internazionale
Domain fronting
Colocation centre
Cognitive computing
Watson
Blockchain
AGPL, GNU Affero GPL



Segui le novità in materia di Cloud su Civile.it via Telegram
oppure via email: (gratis Info privacy)


Dossier:



dallo store:
visita lo store






A chi dare il proprio pc e il telefono in caso di emergenza ?

Antonio: "E' proprio come me lo aspettavo. Molto chiaro e con molti spunti interessanti su come tutelarsi."

adv IusOnDemand




Dal 1999 il diritto di internet. I testi sono degli autori e di IusOnDemand srl p.iva 04446030969 - diritti riservati - Privacy - Cookie - Condizioni d'uso - in 0.025