Civile.it
/internet
Osservatorio sul diritto e telecomunicazioni informatiche, a cura del dott. V. Spataro dal 1999, documenti.

Il dizionario e' stato letto volte.



Segui via: Email - Telegram
  Dal 1999   spieghiamo il diritto di internet  Store  Caffe20  Dizionario  App  Video Demo · Accesso · Iscrizioni    
             

  


Fatturazione elettronica 14.07.2020    Pdf    Appunta    Letti    Post successivo  

Fatturazione elettronica: per il Garante non ammissibile il controllo perche' irrilevante contro l'evasione

..non è ammissibile, perché sproporzionata, l’estensione a dati rilevantissimi per la vita privata dei contribuenti, ma fiscalmente irrilevanti e, come tali, incapaci di apportare alcun minimo miglioramento all’azione di contrasto dell’evasione...

Grassetti e elaborazioni grafiche a cura di Civile.it


Garante Privacy

 

^ Fatturazione elettronica: la precisazione del Garante privacy

Di fronte alle prese di posizione di rappresentanti politici e organizzazioni sindacali riguardo al recente parere adottato dal Garante per la privacy sulla fatturazione elettronica, l’Autorità ritiene doveroso precisare quanto segue.

Il parere del Garante non riguarda l’istituto della fattura elettronica - su cui l’Autorità si è, a suo tempo, e più di una volta espressa favorevolmente - ^ ma le innovazioni con le quali il legislatore - e, conseguentemente, l’Agenzia delle entrate - ha esteso l’utilizzo, a fini di controllo, di ulteriori dati ricavati dalle fatture elettroniche, non fiscalmente rilevanti.

Con lo schema di provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate si è infatti disposto, tra l’altro, l’utilizzo, a fini fiscali, dei c.d. “dati fattura integrati”, comprensivi di dati di dettaglio inerenti anche l’oggetto della prestazione del bene o del servizio. Molti di questi dati - quali ad esempio quelli contenuti negli allegati delle fatture - non rilevano a fini fiscali e possono invece rivelare dati di natura sanitaria o la sottoposizione dell’interessato a procedimenti penali, come nel caso di fatture per prestazioni in ambito forense o ancora specifiche informazioni su merci o servizi acquistati. La memorizzazione, a prescindere dall’eventuale utilizzo, delle fatture nella loro integralità comporta dunque l’acquisizione massiva di una mole rilevantissima dei dati contenuti nei circa 2 miliardi di fatture emesse annualmente, inerenti tra l’altro i rapporti fra cedente, cessionario ed eventuali terzi,^ fidelizzazioni, abitudini e tipologie di consumo, regolarità dei pagamenti, appartenenza dell’utente a particolari categorie.

Tale estensione del novero dei dati trattati dall’amministrazione fiscale contrasta con il principio di proporzionalità su ci si basano l’ordinamento interno ed  europeo, ingolfa le banche dati dell’Agenzia delle Entrate rendendole più vulnerabili, perché estese e interconnesse in misura tale da divenire assai più difficilmente presidiabili, e configura un sistema di controllo irragionevolmente pervasivo della vita privata di tutti i contribuenti, senza peraltro migliorare il doveroso contrasto dell’evasione fiscale.

E’ questo l’elemento di maggiore criticità delle recenti innovazioni normative, su cui il Garante ha chiesto un supplemento di riflessione sin dall’esame parlamentare del decreto fiscale: ^ non è ammissibile, perché sproporzionata, l’estensione a dati rilevantissimi per la vita privata dei contribuenti, ma fiscalmente irrilevanti e, come tali, incapaci di apportare alcun minimo miglioramento all’azione di contrasto dell’evasione. Essa va resa più efficiente, non più orwelliana. per garantire quell’equità fiscale promessa dalla Costituzione.

Roma, 13 luglio 2020

14.07.2020 Garante Privacy
Garante Privacy


Fattura elettronica: App con faq / guida
FAQ sulla Fattura Elettronica
Annus Horribilis: bocciata la fattura elettronica a 9 giorni. Dittatura dell'anarchia UPDATED
Fattura elettronica: risolveranno.
Tre modi per conservare la fattura elettronica. CIRCOLARE N. 13/E 2018
Ecommerce e fatturazione elettronica con privati
Tutto sulla fatturazione elettronica
Fattura elettronica: circolare n. 18/E del 24 giugno 2014
Valore delle fatture ricevute via fax a computer e non conservate in originale - Cassazione 4502 del 2009
Novità nei documenti digitali, ma la PEC ?



Segui le novità in materia di Fatturazione elettronica su Civile.it via Telegram
oppure via email: (gratis Info privacy)


Dossier:



dallo store:
visita lo store






Le basi operative del GDPR

Valutazione: 4.55 su 5

adv IusOnDemand




Dal 1999 il diritto di internet. I testi sono degli autori e di IusOnDemand srl p.iva 04446030969 - diritti riservati - Privacy - Cookie - Condizioni d'uso - in 0.09